Crac De Asmundis, Consob condannata a maxi-risarcimento

13,8 milioni di euro. E' quanto è stata condannata a risarcire per omessa vigilanza, ai risparmiatori colpiti dal crac da oltre 400 miliardi di lire della SIM partenopea Professione e Finanza e dell'agenzia di cambio De Asmundis
15/05/2014 | Redazione Advisor

13,8 milioni di euro. E' quanto è stata condannata a risarcire la Consob, per omessa vigilanza, ai risparmiatori colpiti dal crac da oltre 400 miliardi di lire della SIM partenopea Professione e Finanza e dell'agenzia di cambio De Asmundis. 

 

In primo grado, il risarcimento era di 7,2 milioni ed è stato quasi raddoppiato dalla Corte d'Appello di Roma. Il verdetto arriva a 18 anni dal fallimento che risale al 1996, quando alla Consob era presidente Enzo Berlanda. 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.