Consob: semaforo verde al piano d'azione triennale

Gli obiettivi: rafforzare la fiducia di risparmiatori e investitori, favorire il FinTech e potenziare l'educazione finanziaria
15/04/2019 | Massimo Morici

Rafforzare la fiducia di risparmiatori e investitori, favorire il FinTech prevenendo gli effetti rischiosi in chiave di protezione degli investitori, svolgere un ruolo attivo nelle sedi internazionli, passare a un approccio di vigilanza che applichi criteri di flessibilità, proporzionalità ed effettività e impostare una vigilanza tesa ad anticipare i fenomeni patologici e ad orientare i comportamenti dei risparmiatori. Sono queste le linee di azione prioritarie indicate dalla Consob a guida Paolo Savona, che ha dato il via libera nei giorni scorsi al piano strategico 2019 - 2021.

In particolare, gli obiettivi strategici del piano (qui il documento originale) sono: sostenere l'accesso delle imprese al mercato; accompagnare le imprese nel processo di applicazione della nuova normatica sull'informazione non finanziaria favorendo l'introduzione delle tematiche ESG; tutelare il risparmio e gli investitori; potenziare l'educazione finanziaria; potenziare l'azione dell'Arbitro per le Controversie Finanziarie; rafforzare il ruolo attivo dell'Istituto e il networking nelle sedi; internazionali; migliorare l'efficienza e la performance della Consob anche in un'ottica di sostenibilità; approfondire i fenomine connessi al processo di digitalizzazione del sistema finanziario al fine di promuovere l'innovazione tutelando gli investitori.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.