Hsbc GAM rafforza il team sul debito dei mercati emergenti

Entrano tre professionisti da Pimco, Aberdeen AM e UniCredit
26/10/2015 | Massimo Morici

Hsbc GAM rafforza il team specializzato nel debito dei mercati emergenti con tre nuovi professionisti. I nuovi membri sono Nishant Updahyay, portfolio manager che proviene da Pimco, Scott Davis, portfolio engineer (ex Aberdeen AM) e Tatiana Brikulskaya, credit analyst (ex UniCredit Bank). Inoltre, due membri attuali del team emerging markets debt di Hsbc Global Asset Management assumono ora incarichi di gestione di portafoglio. Vinayak Potti, si concentrerà sulle strategie Total Return di Hsbc sul debito dei mercati emergenti, mentre Jaymeson Kumm sui portafogli corporate e sovereign in hard currency.

I tre nuovi ingressi, si legge in una nota, permetteranno di rispondere al meglio alla crescente importanza del debito dei mercati emergenti come asset class. Dal 2007, l’emerging market debt è più che raddoppiato in termini di dimensioni fino a circa 7,3 trillioni di dollari ed è diventato una classe di attività diversificata, composta da numerosi segmenti. "Con i nuovi ingressi nella nostra squadra, siamo ben posizionati per capitalizzare sulle dinamiche di cambiamento e sulla crescente complessità in tutti i segmenti relativi all’EMD” afferma Guillermo Osses, head of global emerging markets debt portfolio management team di Hsbc.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.