MoneyFarm recluta un ex Google

Entra Michele Battelli che sarà il nuovo chief product officer. La nomina segue quella del chief technology officer, David Jeffrey
18/01/2016 | Massimo Morici

MoneyFarm rafforza il managment con l’ingresso di Michele Battelli (nella foto) che assume il ruolo di chief product officer per promuovere lo sviluppo di nuovi prodotti e supportare l’espansione internazionale. Tra le priorità di Battelli per il nuovo anno, si legge in una nota, vi sarà l’avvio dell’operatività del servizio in Gran Bretagna previsto per le prossime settimane e l’ulteriore sviluppo del prodotto italiano che, nelle intenzioni della compagnia, continua a rimanere il principale mercato per MoneyFarm.

Battelli proviene da Google dove ha ricoperto il ruolo di senior technical program manager nella sede in California. Come ultimo progetto ha seguito lo sviluppo di Google OnHub, un nuovo router wi-fi intelligente ed è stato co-fondatore del team Adventure di Google che ha portato StreetView fin sulle vette più alte del mondo, tra le quali l'Everest.

La nomina di Michele Battelli segue quella del chief technology officer, David Jeffrey, di qualche giorno fa. I due nuovi professionisti uniranno le loro pluriennali e importanti esperienze per sviluppare nuove e uniche soluzioni mobile first e consentire agli investitori di gestire ogni aspetto del loro portafoglio da un dispositivo mobile.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.