La Française, importanti cambi ai vertici

Le nuove nomine sono quelle di Laurent Jacquier-Laforge in qualità di global head del sustainable investing e Jean-Luc Hivert come global head of investments di La Française AM
06/09/2019 | Greta Bisello

Importanti cambiamenti ai vertici in casa La Française. L'asset manager multi-expertise con un patrimonio in gestione pari a €68 miliardi al 30 giugno 2019 ha nominato Laurent Jacquier-Laforge global head del sustainable investing. Questo ingresso ribadisce l'impegno della società nei confronti degli investimenti sostenibili. 

 

 “Oltre agli obiettivi a livello corporate, La Française ha scelto di considerare le conseguenze dei rischi climatici, ecologici e demografici nella gestione degli investimenti. Per raggiungere questo obiettivo, facciamo affidamento sul nostro centro di ricerca extra-finanziario, sullo sviluppo di soluzioni a impatto e sull’integrazione della misurazione dell’impatto nei nostri scenari economici. Il nostro obiettivo è offrire soluzioni di investimento che rispondono alle attese degli investitori, volenterosi di partecipare in un’economia più sostenibile”, spiega Laurent Jacquier-Laforge.

“Tenere conto delle tematiche ambientali e sociali è cruciale. La nomina di Laurent Jacquier-Laforge e la creazione di un team dedicato sono un’ulteriore testimonianza della nostra determinazione a diventare un asset manager fortemente impegnato in un mondo in profondo cambiamento. E’ di importanza vitale promuovere la gestione a impatto, in modo da far convergere le aspettative della società in generale e degli investitori. Questo è il nostro convincimento e questo è il ruolo chiave che dobbiamo giocare”, dichiara Xavier Lépine, presidente di La Française Group.

 

La Française nomina inoltre Jean-Luc Hivert (attualmente managing director di La Française AM), in qualità di global head of investments di La Française AM. Hivert assumerà così il ruolo di cio per tutte le asset class coperte da La Française AM.

 

Con oltre vent’anni di esperienza nella gestione degli investimenti, Hivert può contare su un team di circa quaranta professionisti organizzati in divisioni e sarà supportato nel suo nuovo ruolo anche da Joel Konop, che è stato nominato chief operating officer.

 

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.