Federated Hermes amplia il team impact opportunities

Cresce la domanda di soluzioni sostenibili da parte degli investitori e arrivano rinforzi: Amélie Thévenet come director e Jordan Patel in qualità di senior analyst
23/07/2020 | Greta Bisello

Federated Hermes annuncia due nuovi ingressi nel team impact opportunities in seguito alla continua crescita della domanda di soluzioni di investimento sostenibili da parte dei clienti. Si tratta di Amélie Thévenet e Jordan Patel che faranno il loro ingresso rispettivamente a settembre e a luglio. Entrambi riporteranno a Ingrid Kukuljan, responsabile del team.

 

Thévenet entrerà a far parte del team nel ruolo di director con la prospettiva di diventare co-portfolio manager del fondo Federated Hermes Impact Opportunities, in fase di approvazione interna. Amélie sarà responsabile delle scelte di investimento e lavorerà a stretto contatto con Ingrid e Martin Todd, co-portfolio manager, per selezionare le società a forte impatto in grado di fornire soluzioni alle esigenze non soddisfatte della società, come stabilito dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'ONU.

 

Amélie proviene da Jupiter Asset Management, dove ha trascorso 13 anni della propria carriera, più recentemente come gestore di fondi azionari dei mercati emergenti globali (GEM). Dal 2018 ha gestito il Jupiter Asian Fund e i mandati segregati sui mercati emergenti globali. È stata inoltre responsabile dei settori della sanità e dei servizi IT nei mercati emergenti globali, del settore dei consumi discrezionali in Asia, nonché dello sviluppo di idee di investimento e del monitoraggio delle posizioni sull'intera strategia GEMs.

 

Patel entrerà a far parte del team in qualità di senior analyst, fornendo ricerche tematiche e specifiche a livello di singole società, comprese le analisi dei fattori relativi alle tematiche SDG da incorporare nelle valutazioni degli investimenti. Contribuirà inoltre attivamente allo sviluppo delle idee di investimento che soddisfino i criteri a impatto della strategia.

 

Jordan proviene da Titan Capital Management, dove è stato analista del settore azionario per tre anni. Inizialmente si è occupato dei settori energia, nautico e industriale a livello globale e ha ampliato il proprio ruolo dedicandosi all’identificazione di una serie di idee di investimento di successo, le "ESG leader", in settori come le energie rinnovabili, la tecnologia pulita e le risorse idriche. Jordan ha iniziato la propria carriera in Bernstein dove ha trascorso quattro anni ed è stato rapidamente promosso a Senior Equity Research Associate. Durante il doppio percorso di laurea sia a Oxford sia all'University of College di Londra, Jordan ha fatto uno stage presso Barclays Capital London e BNP Paribas.

 

 

Eoin Murray, responsabile investimenti per la divisione internazionale di Federated Hermes, dichiara: "La domanda di investimenti sostenibili è in crescita e abbiamo visto che la pandemia ha accelerato ulteriormente questa tendenza, poiché la crisi sanitaria ha acceso i riflettori sulla necessità di disporre di soluzioni sostenibili. L'ingresso di Amélie e Jordan nel team Impact Opportunities rafforza decisamente una nostra competenza riconosciuta e di grande importanza. La loro convinzione di fondo di individuare società ad elevato impatto al fine di generare ricchezza nel lungo termine è fortemente allineata con quella dei clienti, sia attuali sia potenziali. Sono veramente entusiasta di vedere quali risultati questo team sarà in grado di ottenere con questi due nuovi ingressi che rappresentano una potenza di fuoco aggiuntiva”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.