HSBC Global AM, Carter nuovo head of global emerging market debt

Basato a Londra, l’esperto riporterà a Xavier Baraton, global cio fixed income, private debt and alternatives. Prende il posto di Nishant Upadhyay 
28/07/2020 | Marcella Persola

Nuova nomina per HSBC Global Asset Management. La società di gestione ha riferito che Luther Bryan Carter (nella foto) è il nuovo head of global emerging markets debt. Basato a Londra, l’esperto riporterà a Xavier Baraton, global cio fixed income, private debt and alternatives. Prende il posto di Nishant Upadhyay, che rimane in azienda e si concentrerà su progetti di piattaforme di investimento a reddito fisso. 

 

Carter ha maturato quasi 20 anni di esperienza nel settore, più recentemente in qualità di lead portfolio manager presso BNP Paribas Asset Management, dove ha assunto e guidato un team di 16 professionisti. Prima di entrare in BNP Paribas, ha maturato altre esperienza presso Acadian Asset Management e T Rowe Price. Ha iniziato la sua carriera come economista presso il Dipartimento del Tesoro statunitense.

 

L'esperto ha forti credenziali ESG avendo sviluppato e implementato un processo ESG innovativo proprio per BNP Paribas. 

 

Nel suo nuovo ruolo, Bryan sarà responsabile della gestione del team emerging market debt globale di HSBC Global Asset Management, del processo di investimento e dei portafogli di HSBC Global Asset Management, a seguito del completamento della relativa due diligence e dell'approvazione normativa.

 

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.