Generali, Trabattoni è ceo dell'Asset & Wealth Management

Con la nuova struttura organizzativa approvata ieri dal consiglio di amministrazione, l'attuale a.d. di Generali Investments Partners guiderà la nuova business unit
28/01/2021 | Marcella Persola

Nel nuovo piano di Assicurazioni Generali il wealth management ricoprirà un ruolo strategico. E' questo quanto ha ribadito il gruop ceo Philippe Donnet nel corso del cda del Leone che si è tenuto ieri e che ha approvato la nuova struttura organizzativa.

La nuova organizzazione è finalizzata a sostenere l’efficacia del Piano Generali 2021 che vede tra gli altri aspetti un' accelerazione nell'ambito wealth e asset management, anche attraverso lo sviluppo di ulteriori competenze, l’implementazione della strategia multi-boutique nell’asset management, un pilastro fondamentale per la crescita profittevole, per la diversificazione delle fonti di utile e per la riduzione dell’assorbimento di capitale.

Altro punto è la volontà del gruppo di valorizzare risorse manageriali interne, che lavoreranno a diretto riporto del Group CEO per il raggiungimento dei target del Piano Generali 2021.

Per questo Carlo Trabattoni, attuale a.d. di Generali Investments Partners, ricoprirà il ruolo di ceo Asset & Wealth Management, una nuova business unit effettiva dal 1° marzo 2021, a seguito della ripartizione delle attività di investimento di Gruppo. Trabattoni avrà il compito di coordinare le attività delle società di asset management e di Banca Generali. Timothy Ryan, attuale group cio e ceo Asset & Wealth Management, lascerà il Gruppo proprio partire dal 1° marzo 2021.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.