GAM (Italia) SGR, Roberta Morosin nuovo consigliere del cda

Sono stati anche riconfermati l'a.d. Riccardo Cervellin, il presidente Martin Jufer e il vice Elmar Zumbuehl
24/05/2021 | Redazione Advisor

GAM (Italia) SGR – autorizzata nel 2004 e parte di GAM Investments, una delle maggiori società mondiali indipendenti dedicate esclusivamente alla gestione patrimoniale – annuncia l’ingresso di Roberta Morosin nel consiglio d’amministrazione della SGR in qualità di consigliere. 

Roberta Morosin vanta oltre 20 anni d’esperienza di cui 15 in GAM (Italia) SGR, di cui è Condirettore Generale dal 2018. È entrata a far parte della società ad ottobre 2006, come responsabile dell’amministrazione, e ha quindi assunto la guida dell’Ufficio Operations nel 2009. In precedenza, ha lavorato presso Accenture S.p.A., come consulente specializzandosi in progetti in ambito reporting, sistemi amministrativi e Bilancio Consolidato. Laureata in Economia Aziendale con specializzazione in programmazione e controllo presso l’Università Bocconi di Milano, ha ottenuto un Master in Contabilità, Bilancio e Controllo Finanziario di Impresa presso l’Università di Pavia.

Sono stati anche riconfermati i membri della precedente gestione: Riccardo Cervellin, in qualità di amministratore delegato, Martin Jufer, in qualità di presidente e da Elmar Zumbuehl, in qualità di vice presidente.

Riccardo Cervellin, amministratore delegato di GAM (Italia) SGR, ha dichiarato: “Roberta vanta un'eccellente reputazione e una comprovata esperienza nel settore. Questa nomina valorizza l’impegno di Roberta nei confronti della Società negli ultimi quindici anni, che le permetterà di contribuire alle attività del Consiglio di Amministrazione nella gestione ordinaria e straordinaria della SGR, oltre che nella definizione delle strategie aziendali”.

GAM (Italia) SGR, autorizzata nel 2004, oltre a posizionarsi tra i leader esteri nel mercato italiano dei fondi comuni di investimento con i più significativi intermediari finanziari italiani - gestisce patrimoni di clientela istituzionale e privata (mandati di gestione istituzionale, fondi riservati per investitori istituzionali, fondi di investimento per intermediari domestici, gestioni patrimoniali mobiliari, miste e in fondi per intermediari domestici e HNWI).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.