T. Rowe Price, Cécile Mariani rafforza il team intermediari globali

Proviene da M&G Investments, dove ricopriva il ruolo di head of global banks ed era responsabile dello sviluppo del business GFI del gruppo
05/08/2021 | Redazione Advisor

T. Rowe Price, asset manager globale con AuM pari a 1.610 miliardi di dollari, ha rafforzato il proprio impegno nel segmento degli intermediari globali (GFI, global financial intermediaries), con la nomina di Cécile Mariani, professionista esperta nello sviluppo del business. Basata a Londra, Mariani assumerà la carica di nuova creazione di head of EMEA GFI, riportando a Flemming Madsen, global head of GFI di T. Rowe Price.

Mariani avrà il compito di rafforzare ulteriormente le relazioni di T. Rowe Price e accelerare il dialogo del Gruppo con i principali intermediari dell’area EMEA. Lavorerà a stretto contatto con il più ampio team EMEA di Relationship Manager di T. Rowe Price, oltre che con i colleghi della divisione GFI negli Stati Uniti e nell’Asia-Pacifico.

Prima di approdare in T. Rowe Price, Mariani è stata head of global banks presso M&G Investments, dove era responsabile dello sviluppo del business GFI del Gruppo. Ha ricoperto numerosi ruoli legati alla distribution in M&G sia a Londra che a Milano, dopo una precedente esperienza di sei anni in Société Générale.

Flemming Madsen, head of global financial institutions di T. Rowe Price, ha commentato: “Il rafforzamento del nostro team GFI dimostra ulteriormente l’impegno di T. Rowe Price verso questo segmento di clienti strategicamente importante e complesso. Cécile porta con sé una grande esperienza e un network solido, a cui intendiamo affidarci mentre continuiamo a sviluppare il nostro business GFI. Aggiungere una personalità del calibro di Cécile al nostro team sottolinea l’impegno di T. Rowe Price nel servizio ai clienti e la costante espansione della nostra presenza nella regione EMEA”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.