Mirabaud AM rafforza il team di relationship management

Benjamin Carter entra in qualità di responsabile Wholesale UK. La società dà inoltre il benvenuto a Michael Wang ed Elena Bignami
21/09/2021 | Redazione Advisor

Mirabaud Asset Management (“MAM”), il ramo investimenti del gruppo Mirabaud, un gruppo indipendente di wealth e asset management fondato nel 1819, ha rafforzato il proprio team di relationship management nel Regno Unito con l’ingresso di Benjamin Carter in qualità di responsabile Wholesale UK. Mirabaud dà inoltre il benvenuto a Michael Wang ed Elena Bignami.

Michael Wang entra a far parte del team Global Emerging Market (GEM) Equities come Senior Analyst e Deputy Portfolio Manager, lavorando sotto la guida di Charles Walsh per le due strategie Mirabaud – Equities Asia ex Japan Fund e Mirabaud - Equities Global Emerging Markets, mentre Elena Bignami si unisce al team di Investimenti Responsabili come analista ESG.

Benjamin Carter, che vanta un decennio di esperienza nel settore dei servizi finanziari, entra a far parte di Mirabaud lasciando Aviva Investors, dove ha trascorso gli ultimi sei anni rivestendo la carica di direttore all’interno del team di Business Development. L’arrivo di Carter rafforza l’offerta wholesale di Mirabaud nel Regno Unito e dimostra ulteriormente l’impegno a lungo termine del gruppo nei confronti dei suoi i clienti nel Regno Unito. Nel mercato wholesale del Regno Unito, Mirabaud sta registrando, da parte dei clienti, un aumento della domanda relativa alle sue strategie sostenibili e responsabili completamente integrate con i principi ESG. Basandosi sulla solida tradizione di sostenibilità del gruppo, Mirabaud continua a sviluppare la propria gamma di soluzioni responsabili ad alta convinzione, con una combinazione di approcci che includono l’integrazione, l’engagement, criteri di esclusione, screening positivo e negativo e un focus sui cambiamenti climatici.

Ad esempio Mirabaud ha recentemente lanciato la strategia Global Climate Bond, rivolta agli emittenti globali con un forte impegno in direzione della riduzione delle emissioni e della neutralità carbonica – sia all’interno che all’esterno del promettente mercato dei green bond. Inoltre, il veicolo di private equity “Lifestyle Impact and Innovation” di Mirabaud, focalizzato sulla sostenibilità e su quelle opportunità connesse all’evoluzione dei modelli di consumo delle generazioni più giovani, ha suscitato un notevole interesse da parte degli investitori britannici.

Il continuo impegno di Mirabaud ad investire nei migliori talenti e il rafforzamento delle proposte di investimento di alta qualità si riflette nella crescita positiva del patrimonio gestito, registrata sin dall’inizio del 2020, con un incremento da CHF 7,2 miliardi a CHF 9,4 miliardi.

Lionel Aeschlimann, managing partner del Gruppo Mirabaud e ceo di Mirabaud Asset Management, commenta: “Mirabaud Asset Management ha costruito una solida reputazione nel Regno Unito quale fornitore di soluzioni di investimento responsabili e ad alta convinzione. Il Regno Unito rimane un mercato estremamente importante per Mirabaud e l’arrivo di Ben a capo del nostro team wholesale ci consente di rafforzare ulteriormente i rapporti con i nostri clienti all’interno di questa importante area di mercato. Sono inoltre lieto di accogliere in Mirabaud Michael ed Elena, che portano con sé una grande esperienza e consolidano ancor di più le nostre competenze nell’ambito degli investimenti e la nostra determinazione nel fornire ai clienti soluzioni di investimento responsabili”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.