Peter De Coensel è il nuovo ceo di DPAM

De Coensel subentra a Hugo Lasat, che a sua volta assume il ruolo di ceo della società madre Degroof Petercam
25/10/2021 | Lorenza Roma

Il consiglio di amministrazione di DPAM (Degroof Petercam Asset Management) ha approvato la nomina a chief executive officer di Peter De Coensel (in foto), che finora ha ricoperto il ruolo di cio fixed income e di membro del consiglio di amministrazione della società. De Coensel subentra a Hugo Lasat, che a sua volta assume il ruolo di ceo della società madre Degroof Petercam diventando contestualmente anche presidente del consiglio di amministrazione di DPAM.

 

In questo contesto, Sam Vereecke, attualmente senior fund manager fixed income, assumerà il ruolo precedentemente ricoperto da Peter di cio fixed income. In previsione di questi eventi, abbiamo operato una riorganizzazione interna dei team al fine di garantire la qualità e la continuità della nostra gestione.

 

Peter De Coensel è un professionista degli investimenti con 30 anni di carriera alle spalle. Nel 2009 è entrato nella società dove, fino ad adesso, ha ricoperto il ruolo di cio fixed income, di membro del Management Board e del Consiglio di Amministrazione di DPAM. Peter De Coensel ha conseguito un master in scienze economiche applicate presso l'Università Cattolica di Leuven (KU Leuven) e un diploma post-laurea presso l'Università di Bruxelles (ULB), dove si è specializzato in economia europea.

 

Anche Sam Vereecke, CFA, professionista degli investimenti con 23 anni esperienza, è entrato in DPAM nel 2009 con il ruolo di fixed income portfolio manager. Ha conseguito un master in matematica presso l'Università di Ghent (Belgio), un dottorato in matematica presso l'Università del Sussex (Regno Unito) e un MBA presso la IESE business School (Spagna).

 

Peter De Coensel, ceo di DPAM, ha commentato: "Sono profondamente orgoglioso di assumere questa nuova responsabilità in qualità di CEO di DPAM e di seguire le orme di Hugo. Grazie al solido track record di DPAM e all’eccellente professionalità dei team che compongono la società, sono pronto ad accogliere questa sfida con entusiasmo e con la voglia di far raggiungere all’azienda obiettivi sempre più ambiziosi. Continueremo a lavorare insieme per continuare a offrire grande valore aggiunto a tutti i nostri clienti e stakeholder. Insieme, svilupperemo e faremo crescere DPAM attraverso un’implementazione coerente del nostro impegno verso un approccio di investimento attivo, sostenibile e basato sulla ricerca".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.