avatar

20/01/2022

Sagitta, Alessandra Bechi entra nel cda

Highlights
  • E’ vice direttore di AIFI e nell’ambito dell’associazione dirige l’ufficio tax & legal e affari istituzionali
La News

Sagitta Sgr, società italiana di gestione del risparmio del Gruppo Arrow Global, annuncia l’ingresso nel consiglio di amministrazione di Alessandra Bechi, quale Consigliere indipendente. Alessandra Bechi si è laureata a pieni voti in Economia Politica presso l’Università L. Bocconi di Milano; è Vice Direttore di AIFI (Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt).

Nell’ambito dell’associazione dirige l’ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali, curando l’attività di confronto istituzionale, di proposta legislativa e i rapporti con le autorità di vigilanza. È Amministratore Delegato di AIFI Ricerca e Formazione. Dal 2013 è membro del Comitato tecnico per le agevolazioni Smart&Start di Invitalia, programma che supporta la nascita e la crescita delle startup innovative. Alessandra Bechi subentra a Valentina Scarpuzza, a cui vanno i ringraziamenti del Consiglio di Amministrazione per il lavoro svolto.

“L’inserimento di Alessandra all’interno del nostro CdA andrà ad arricchire le nostre competenze nella gestione dei fondi di investimento - dichiara Claudio Nardone, amministratore delegato di Sagitta SGR. – . Dopo aver raggiunto in soli due anni 800 milioni di euro di AuM, il 2022 sarà un anno di crescita ma anche di consolidamento per Sagitta SGR; pertanto nei prossimi mesi saranno più che mai necessarie le migliori competenze ed expertise di tutti coloro che a vario titolo credono e si impegnano in questo progetto, colleghi, consiglieri, comitati e partner, per confermare le nostre capacità di sviluppo e per rafforzare il posizionamento che ci siamo costruiti in questi anni”.

“Sono entusiasta di questa nuova avventura in Sagitta, parte di uno dei più grandi gruppi a livello europeo nel settore dei distressed – dichiara Alessandra Bechi – e auspico di poter dare un contributo alla crescita dell’azienda forte della mia esperienza nel settore dei fondi d’investimento e nelle buone prassi applicate dai gestori di private capital. Il mio impegno si inserisce in una più ampia missione di valorizzazione e di progressivo consolidamento di Sagitta SGR nel panorama della gestione del risparmio in Italia e il mio proposito, in tal senso, è di prendere parte al percorso di affermazione della società nei mesi a venire”.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: