Nasce il primo Think Tank per la diversity, inclusione e la sostenibilità

Si tratta di Empower Your Life, il cui obiettivo è quello di unire sinergicamente le forze per fare sistema intorno a temi che sono fondamentali per la sostenibilità economica e sociale.
27/03/2019 | Marcella Persola

E' nato Empower Your Life, primo Think Tank che intende unire sinergicamente le forze per fare sistema intorno a temi che sono fondamentali per la sostenibilità economica e sociale.

Promotrice dell'iniziativa Global Thinking Foundation, (nella foto la fondatrice Claudia Segre) fondazione no profit attiva sul fronte dell’educazione finanziaria con una sensibilità particolare ai temi della diversity e della sostenibilità, che ha riunito assieme nove tra le più importanti società di gestione del risparmio, che hanno da sempre dimostrato impegno e proattività nei confronti di questi temi: Aberdeen Standard Investments, Allianz GI, Columbia Threadneedle Investments, Credit Suisse, Invesco, JP Morgan AM, Lazard Fund Managers​, Schroders, State Street.

 

Obiettivo dell'iniziativa è quello di alfabetizzazione finanziaria e consapevolezza, per una maggiore inclusione sociale e di genere, non solo a tutela, ma a valorizzazione della diversità, e per una più diffusa cultura economico-finanziaria che permetta di comprendere il valore della sostenibilità.

 

La prima uscita ufficiale sarà in occasione de Il Salone del Risparmio. Al primo “Glocal Forum” di Empower Your Life al Salone sarà anche presentato il primo di una serie di attività e di progetti che vedrà il Think Tank protagonista e portatore di un messaggio di education: una newsletter trimestrale, che conterrà contributi in italiano e in inglese e che intende proporsi come uno strumento di riflessione, approfondimento e condivisione su tematiche di sostenibilità, consapevolezza, valorizzazione della diversità e cittadinanza economica.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.