ESMA: flessibilità sulle rendicontazioni causa Covid-19

Si raccomanda dunque alle singole autorità nazionali di applicare i poteri di tolleranza agli emittenti che si trovano a dover rimandare la pubblicazione dei documenti
27/03/2020 | Greta Bisello

L'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) accorda flessibilità per il termine delle scadenze sulle rendicontazioni finanziarie causa Covid-19.

Lo dichiara l'ESMA in una dichiarazione in cui si riconoscono le difficoltà incontrate dagli emittenti nella preparazione delle relazioni finanziarie e le sfide che i revisori affrontano nell'esecuzione di audit tempestivi dei conti a causa della pandemia, che possono compromettere la capacità degli emittenti di pubblicare entro i termini legislativi.

Su tale base, la dichiarazione raccomanda alle autorità nazionali competenti (ANC) di applicare i poteri di tolleranza agli emittenti che devono ritardare la pubblicazione delle relazioni finanziarie oltre la scadenza prevista dalla legge. Allo stesso tempo, la dichiarazione sottolinea che gli emittenti dovrebbero tenere informati i propri investitori in merito al ritardo di pubblicazione previsto e che i requisiti previsti dal regolamento sugli abusi di mercato continuano ad applicarsi.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.