Comgest: la ripresa cinese dopo il Covid-19

Si rafforzano degli indici PMI sia manifatturiero che non manifatturiero a novembre e il numero di casi legati al coronavirus sono relativamente esigui
22/12/2020 | Redazione Advisor

La Cina continua la sua ripresa economica. Gli indici PMI sia manifatturiero che non manifatturiero a novembre sono in risalita. "Mentre alcune aree del mondo si trovano a dover far fronte alla ripresa dei contagi, la Cina ha registrato un numero relativamente esiguo di casi, che sono stati ben contenuti. Sul fronte geopolitico il Dragone ha compiuto importanti progressi, firmando il Partenariato Economico Globale Regionale (RCEP), un accordo multilaterale di libero scambio tra 15 Paesi della regione Asia-Pacifico. Le tensioni, tuttavia, continuano a ribollire e talvolta si riversano con casi come la disputa con l’Australia di questo mese" spiega Jasmine Kang, gestore del fondo Comgest Growth China di Comgest.

 

"Per capire come il Covid-19 influisca sulla nostra tesi di investimento abbiamo discusso la nostra esposizione al settore assicurativo cinese con alcuni esperti, che hanno confermato la nostra visione a lungo termine in cui osserviamo il passaggio dai prodotti di risparmio verso strumenti di protezione. Il rallentamento di quest’anno è il risultato di incertezze economiche e sarà probabilmente temporaneo. Lepu, leader cinese nel settore cardiovascolare per la produzione di apparecchi medici e farmaci, è stato penalizzato dalla prima organizzazione governativa di acquisti di gruppo (GPO) di apparecchiature. A breve termine il management prevede una debolezza ma ha fiducia nei prodotti innovativi della società, come gli stent bioriassorbibili, che sosterranno la crescita a lungo termine. Riteniamo che l'impatto della GPO sia limitato e che l’attività rimanga solida" prosegue l'esperta.

 

Inoltre, spiega Kang: "Nel corso del mese abbiamo incontrato i dirigenti di 3SBio. Il suo farmaco biosimilare Herceptin ha ricevuto l’approvazione alla commercializzazione e la società sta negoziando la sua inclusione nell’elenco nazionale dei farmaci rimborsabili. Anche le vendite di un nuovo farmaco da banco contro la caduta dei capelli evidenziano una ripresa".

 

Alcuni dei settori nei confronti dei quali abbiamo attivamente aumentato la nostra esposizione nei mesi precedenti, come i viaggi e il settore automotive, hanno registrato un’accelerazione in seguito alle notizie sull’efficacia del vaccino. Infatti SamsonitePing An e SAIC sono tra i titoli che hanno riportato tra le migliori performance.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.