Olimpiadi di Tokio, saranno i “Giochi della ripresa”

Prospettive positive per l’azionario e l’economia giapponesi, che saranno sostenuti dai Giochi Olimpici e Paralimpici. L’analisi di Gam Investments
29/03/2021 | Redazione Advisor

Il mercato azionario e l’economia giapponese sono ben posizionati per una solida ripresa nel 2021, grazie anche al sostegno dei Giochi Olimpici e Paralimpici, che dovrebbero procedere nonostante il contesto compilcato dalla pandemia. E’ la view di Ernst Glanzmann, lead manager dei fondi GAM Japan Equity e GAM Star Japan Equity di GAM Investments.

 

Forse non tutti sanno che non è la prima volta che il Giappone assiste all’interruzione delle Olimpiadi. Successe anche ai Giochi Olimpici Estivi di Tokyo del 1940, annullati a causa dell’inizio della Seconda guerra mondiale. Il riscatto si ebbe con i Giochi del 1964, che simboleggiarono la forte ripresa del Giappone dalla guerra, alimentarono la sua successiva crescita economica e permisero al popolo giapponese di divenire membri attivi della società globale.

 

“Il governo giapponese, dall’organizzazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020, si aspettava benefici sociali, economici e culturali di lunga durata” spiega Glanzmann. “Prima dell'inizio della pandemia, le autorità avevano presentato l’evento come i "Giochi della Ripresa", poiché il Giappone voleva mostrare la propria capacità di ripresa e la ricostruzione dal terremoto, dallo tsunami e dai disastri nucleari del 2011. Il termine ha poi assunto un secondo significato. Data la perdurante crisi globale causata dal Covid-19, gli economisti del Daiwa Institute of Research stimano che la spesa per i consumi interni dovrebbe diminuire di 60-70 miliardi di yen a causa dell'assenza di visitatori stranieri ai Giochi, rispetto a quanto sarebbe stato in circostanze normali. Inoltre, se la capacità dei visitatori giapponesi è limitata al 50%, il calo potrebbe raggiungere i 130 miliardi di yen. Anche così, l'impatto economico dell'esclusione degli spettatori stranieri dalle Olimpiadi sembra essere un prezzo che vale la pena a pagare, sempre che l'evento si possa in qualche modo tenere. Ancora più importante, è auspicabile da un punto di vista economico e sanitario che i Giochi si svolgano tenendo conto della sicurezza”.

 

“Molte aziende hanno beneficiato da un'accelerazione dei cambiamenti già in atto, tra cui i fornitori di servizi medici online, i fornitori di software e di componenti per i data center e l'automazione di fabbrica.. A seguito dell'impegno del governo giapponese per investire in progetti ambientali, stanno nascendo opportunità di business. Detto questo, la selezione dei titoli giocherà un ruolo chiave, poiché la redditività varierà da progetto a progetto” osserva ancora Glanzmann.

 

“È importante notare che l'ultima tornata di trimestrali in Giappone ha mostrato, in media, un miglioramento rispetto al trimestre precedente. A partire dal 2021, dovrebbe materializzarsi una crescita degli utili su base annua, dato che i fondamentali si stanno riprendendo dopo che i principali indicatori hanno toccato il fondo intorno a maggio 2020. Il mercato azionario dovrebbe reagire insieme alla traiettoria di miglioramento. Ci aspettiamo una forte ripresa degli utili quest'anno e prevediamo che gli utili raggiungano nuovi massimi storici nell'anno finanziario 2022 / 2023 dopo il precedente picco nel 2018. Per concludere, riteniamo che il mercato azionario giapponese fornirà una performance positiva nel 2021 e, a nostro avviso, la ripresa è appena iniziata. Nonostante la disruption, speriamo che le Olimpiadi e le Paralimpiadi della Ripresa di Tokyo lascino un'eredità che venga portata avanti per i giochi futuri” conclude l’esperto di Gam.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.