Fintech Hub, Bankitalia seleziona la piattaforma di Generali Investments

Il progetto, incentrato sull’applicazione dell’Intelligenza Artificiale alla relazione con i clienti nell’ambito della gestione del risparmio, è stato riconosciuto e selezionato tra circa 40 progetti candidati
02/03/2022 | Redazione Advisor

La piattaforma innovativa di Generali Investments è stata selezionata al Fintech Milano Hub di Banca d’Italia con l’iniziativa “Intelligenza Artificiale per una gestione del risparmio altamente personalizzata”. L’iniziativa si propone di sfruttare il contributo dell’intelligenza artificiale per migliorare l’offerta di servizi bancari, finanziari e di pagamento nel nostro Paese. Fintech Milano Hub è il centro di innovazione realizzato da Banca d'Italia per sostenere l'evoluzione digitale del mercato finanziario e favorire l'attrazione di talenti e investimenti. Nel contesto del Fintech Milano Hub verranno costituiti gruppi di esperti che sosterranno lo sviluppo dei progetti selezionati. Per un periodo di sei mesi verranno messe a disposizione risorse qualificate per contribuire allo sviluppo e al disegno delle soluzioni proposte.

Lanciata a settembre 2021, la prima “Call for Proposals” ha raccolto oltre 40 progetti da parte di start-up, operatori finanziari e università italiani esteri e tra questi una commissione di esperti ha selezionato i dieci progetti ritenuti più meritevoli.

 

La piattaforma di Generali Investments ha l’obiettivo di applicare l’Intelligenza Artificiale alla relazione con i clienti nell’ambito della gestione del risparmio, aumentando le capacità di profilazione dei clienti stessi per offrire soluzioni e raccomandazioni di investimento altamente personalizzate. La piattaforma intende, inoltre, favorire l’accesso al risparmio gestito di nuovi investitori con un percorso di educazione finanziaria e dando loro la possibilità di costruire piani di investimento di medio-lungo termine in base ai cambiamenti delle loro esigenze nel tempo.

 

“L’innovazione tecnologica a beneficio dei clienti e dei processi interni è uno dei pilastri del nostro piano di crescita in Italia e all’estero”, ha dichiarato Carlo Trabattoni (nella foto),  ceo di Generali Asset & Wealth Management. “Questo progetto ci permetterà di perseguire con ancora maggior efficacia il nostro impegno di essere Partner di Vita per i clienti, favorendone l’accesso consapevole al risparmio gestito grazie all’uso della tecnologia. Siamo felici di collaborare con Banca d’Italia per accelerare l’innovazione nel nostro sistema finanziario con attenzione all’inclusione finanziaria, alla tutela del consumatore e alla sicurezza dei dati”.

 

Con il coordinamento di Emiliano Di Giammatteo, chief operating officer di Generali Asset & Wealth Management, la società ha avviato negli anni scorsi un percorso di trasformazione digitale che ha permesso di modernizzare l’architettura IT, di efficientare i processi attraverso l’automazione e l’implementazione di piattaforme digitali, e di avviare l’esplorazione di soluzioni di Intelligenza Artificiale. “Il progetto per Fintech Milano Hub ha l’obiettivo di trasformare il modello di servizio nel risparmio gestito, cogliendo la grande opportunità offerta dalle tecnologie digitali e dall’intelligenza artificiale: poter mettere a disposizione e poter elaborare per il cliente enormi quantità di dati, offrendo su larga scala un servizio sempre più informato, personalizzato e dinamico”, ha dichiarato Edoardo Maestri, head of innovation & transformation di Generali Asset & Wealth Management.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.