Fondi & Performance, ecco chi vince le Olimpiadi estive

Mercato immobiliare, utility e mercati sviluppati. Sono questi i mercati che si aggiudicano il podio degli strumenti closed-end.
12/08/2021 | Francesco D'Arco

Mercato immobiliare, utility e mercati sviluppati. Sono questi i mercati che si aggiudicano il podio delle olimpiadi estive dei fondi chiusi a livello internazionale. Secondo quanto emerso dal report FundMarket Insight Report di Refinitiv Lipper relativo al mese di luglio. Dati alla mano, per la prima volta negli ultimi dieci mesi, sul gradino più alto del podio si vedono i fondi chiusi immobiliari con una performance media pari al +2,27%. Risultato che permette di superare tutti gli altri fondi azionari, compresi quelli legati al settore utility, che chiude il mese con un rendimento medio del 2,14%, e quelli che investono sui mercati sviluppato, fermi a un +1,29%.

 

Complessivamente, nel mese dei luglio, il 74% dei fondi chiusi a livello globale ha registrato un rendimento positivo (il rendimento è basato sul NAV dei fondi, ndr). Se si considerando solo gli strumenti azionari si registra un tasso di positività del 69% che sale al 78% se guardiamo ai soli strumenti obbligazionari.

 

Entrando più nel dettaglio spicca, nel mondo obbligazionario, il ritorno in territorio positivo dei municipal bond (obbligazioni emesse da enti ed amministrazioni locali con lo scopo di reperire fondi da utilizzare sul territorio di competenza per finanziare progetti, opere infrastrutturali e altri obiettivi di interesse pubblico, ndr) che registrano una performance media mensile dell'1,11%. A livello azionario, invece, per il secondo mese consecutivo, il macro-gruppo dei fondi chiusi "misti" monitorati da Refinitiv Lipper (+0,47%) ha superato i fondi chiusi azionari nazionali (+0,37%) e quelli azionari mondiali (-0,62%).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.