Anima Holding, via libera dei soci al bilancio

L’assemblea ha deliberato di assegnare un dividendo di 0,28 euro per azione: la cedola sarà staccata lunedì 23 maggio 2022.
31/03/2022 | Redazione Advisor

Via libera dall’assemblea degli azionisti al bilancio d’esercizio di Anima Holding, chiuso con un utile netto di 191,3 milioni di euro. Come comunica la società, l’assemblea dei soci ha discusso e deliberato sul seguente ordine del giorno:

Parte Ordinaria

1. Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2021 ai sensi dell’art. 154-ter del D.Lgs. n. 58/1998 (TUF) e relazioni del Collegio Sindacale e della Società di revisione:
i) approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021;
ii) approvazione della proposta di destinazione dell’utile di esercizio e di distribuzione del dividendo.
2. Relazione sulla politica di remunerazione (sez. I) e sui compensi corrisposti (sez. II) ai sensi dell’art. 123-ter del TUF:
i) approvazione della politica di remunerazione di cui alla sez. I;
ii) espressione del voto non vincolante sulla sez. II.
3. Rinnovo della proposta di autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie ai sensi degli artt. 2357 e 2357-ter del Codice Civile e dell’art. 132 del TUF. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Parte straordinaria 1. Proposta di annullamento di n. 22.118.147 azioni proprie in portafoglio (pari al 6% delle azioni esistenti) senza riduzione del capitale sociale e conseguente modifica dell’art. 5 dello Statuto sociale.

Deliberazioni inerenti e conseguenti

Parte Ordinaria


Relativamente al primo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato il bilancio di esercizio di Anima Holding al 31 dicembre 2021 e la distribuzione di un dividendo pari ad euro 0,28 per azione al lordo delle ritenute di legge, che sarà pagabile a partire dal 25 maggio 2022 (con stacco della cedola n.9 il 23 maggio 2022 e record date 24 maggio 2022).
Relativamente al secondo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha espresso parere favorevole sulla relazione sulla politica di remunerazione e i compensi corrisposti di Anima Holding spa per l’esercizio 2021.
Relativamente al terzo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione ed ha autorizzato il Consiglio stesso, previa revoca per la parte non eseguita della precedente autorizzazione, all’acquisto e disposizione di azioni proprie fino a un massimo del 10% del capitale sociale e per un periodo massimo di diciotto mesi.

Parte Straordinaria

L’Assemblea ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione di annullamento di n. 22.118.147 azioni proprie in portafoglio, pari al 6% dell’attuale capitale sociale e la conseguente modifica dell’art.5 dello Statuto.

La documentazione relativa all’Assemblea sarà depositata al pubblico nei modi e nei termini di legge

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.