Natixis, il nuovo benchmark è il cliente

La ricerca sfrenata del rendimento rischia di generare un aumento del livello di rischio nei portafogli degli investitori. Ne è convinto Antonio Bottillo, intervistato a ConsulenTia 2015.
07/02/2015 | Francesco D'Arco

La ricerca sfrenata del rendimento rischia di generare un aumento del livello di rischio nei portafogli degli investitori, per questo è importante gestire al meglio anche l'emotività dei clienti finali e, perché, riconsiderare il valore dei "benchmark" nel valutare l'efficacia di un investimento. Sono questi alcuni dei punti chiave dell'intervista realizzata da AdvisorOnline.it ad Antonio Bottillo, amministratore delegato Italia Natixis GAM, in occasione di ConsulenTia 2015.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.