Sella Gestioni adotta “l’impact investing”

Il fondo nasce dalla modifica della politica di gestione di Nordfondo Etico Obbligazionario Misto
12/11/2015 | Massimo Morici

Sella Gestioni, la società di gestione del risparmio del gruppo Banca Sella, amplia l’offerta fondi SRI con Investimenti Sostenibili, un fondo basato sull’impact investing, che abbina ai risultati finanziari lo sviluppo ambientale e sociale attraverso risultati concreti e misurabili, che è stato presentato nell’ambito della quarta edizione della “Settimana SRI” organizzata dal Forum per la Finanza Sostenibile.

Il fondo nasce dalla modifica della politica di gestione dello storico fondo etico di Sella Gestioni, Nordfondo Etico Obbligazionario Misto, lanciato nel 1999, che investiva il proprio patrimonio basando le sue scelte d’investimento su criteri etici di esclusione di titoli legati ad attività dannose per l'ambiente e le persone. Il passaggio a Investimenti Sostenibili, si legge in una nota, comporta una gestine in un’ottica di "impact investing", selezionando in modo attivo strumenti, società e progetti in grado di combinare rendimenti finanziari con un impatto ambientale e sociale positivo e misurabile.

Gli "investimenti a impatto" spaziano dalla microfinanza ad altre tematiche di sviluppo ambientale (energie rinnovabili, autonomia energetica, gestione dell’acqua e dei rifiuti) e sociale (salute, educazione, housing, commercio equo e solidale), supportando realtà sia in economie sviluppate che in economie emergenti. Ogni anno il fondo destina una quota pari allo 0,5% del patrimonio della classe retail a favore di iniziative benefiche. È sottoscrivibile sia dalla clientela istituzionale che dalla clientela retail. 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.