Amundi SGR entra nella galassia MPS

"La collaborazione di Banca Mps con Amundi SGR va ad arricchire e migliorare ulteriormente la qualità della gamma messa a disposizione della clientela" ha affermato Francesco Fanti
14/12/2015 | Redazione Advisor

Banca Monte dei Paschi di Siena amplia la gamma di offerta per la clientela private e family office siglando un accordo con Amundi SGR. "La collaborazione di Banca Mps con Amundi SGR va ad arricchire e migliorare ulteriormente la qualità della gamma messa a disposizione della clientela del Private Banking e Family Office in linea con l’evoluzione del modello di consulenza (vds. Mifid II); ciò che ha favorito l’accordo è rappresentato dal fatto che Amundi è leader in Europa e tra i top 10 nel mondo nel settore dell’asset management” spiega Francesco Fanti, Responsabile Area Private Banking di Monte dei Paschi di Siena che grazie a tale accordo, rende i comparti delle SICAV Amundi Funds e First Eagle Amundi disponibili ai 420 Private Banker e Family Officer di Banca Mps, dislocati in 83 Centri Private e Family Office con 25 mld di raccolta complessiva. "La scelta delle case di investimento partner da parte di Banca Mps viene effettuata secondo criteri di solidità patrimoniale e di rischio reputazionale" si legge in una nota dell'istituto. "I fondi offerti da ciascun partner, così selezionato, vengono poi analizzati e rivisti annualmente, per garantire sempre qualità, innovazione, competenza e professionalità indiscussa".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.