BancoPosta SGR lascia l'a.d. Nervi

La società di gestione è diventata il fulcro della crescita del gruppo quotato e a guidarla sarà chiamato un manager proveniente dal mercato del gestito
26/01/2016 | Marcella Persola

Cambio ai vertici di BancoPosta Fondi SGR. L'attuale a.d. Antonio Nervi lascia l'incarico che aveva acquisito nell'aprile 2015. A sostituire Nervi sarà un manager proveniente dal mercato ma del quale non è stato ancora svelato il nome. Nervi resterà comunque nel gruppo, assumendo un altro incarico.

 

Intanto per BancoPosta SGR si prepara una nuova fase. Dopo l'operazione con Anima (di cui detiene il 10,32%) la società di gestione è diventata sempre di più il fulcro di crescita del gruppo, come già annunciato nel piano industriale presentato da Francesco Caio. Il target è di 500 miliardi di risparmio in gestione al 2019. Per raggiungere l'obiettivo il gruppo guidato da Caio ha creato anche una nuova funzione di gruppo dedicata al risparmio gestito e ai prodotti vita affidata a Maria Bianca Farina, che oltre ad essere presidente della SGR, dal 15 dicembre scorso è anche il presidente di ANIA.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.