Chow (Fullgoal AM): “La Cina continuerà a crescere”

I segnali di ripresa del gigante asiatico non si limitano all’inclusione delle A-shares da parte di MSCI. Tutto quello che c’è da sapere oggi sulla Cina nell’intervista a Michael Chow, managing director e responsible officer di Fullgoal Asset Management
21/06/2017 | Davide Mosca

I segnali di ripresa cinese non si limitano all’inclusione delle A-shares negli indici MSCI. Un’approvazione che, sottolinea Michael Chow, managing director e responsible officer di Fullgoal Asset Management, casa di investimento di Hong Kong impegnata in un processo di espansione in Europa ed in particolare in Italia, “ è importante ma simbolica, perché parliamo di esigui parametri di inclusione che avranno bisogno di un anno di tempo per la piena operatività e averanno un’influenza di circa 10 miliardi di dollari. Una cifra minima considerando le attuali dimensioni del mercato. La cosa fondamentale - fa notare Chow - è che in questo modo si apre un nuovo capitolo per il mercato azionario cinese, caratterizzato da una maggiore apertura internazionale. Un cammino che nel prossimo futuro interesserà anche altri asset oltre all’equity”.

 

 

Molti sono infatti i cambiamenti che stanno avvenendo internamente al gigante asiatico. Tutto quello che c’è da sapere oggi sulla Cina, nell’intervista a Michael Chow, managing director and responsible officer di Fullgoal Asset Management.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.