Anima: al via l'accordo con Poste Italiane

Dal primo novembre è l'unico gestore di 70 miliardi di euro in attivi sottostanti a prodotti di Ramo I. Grazie alla partnership l'asset manager milanese continuerà a gestire in delega fondi e fondi interni a polizze di Ramo III
06/11/2018 | Massimo Morici

Dal 1° novembre 2018 è diventata efficace la scissione parziale da BancoPosta Fondi SGR delle attività di gestione di 70 miliardi di euro in attivi sottostanti a prodotti assicurativi di Ramo I a favore di Anima SGR, di cui Anima Holding, all’esito dell’operazione, rimane unico socio. Contestualmente, è partito l’accordo di collaborazione fra Poste Italiane e Anima nell’ambito del risparmio gestito per 15 anni. In base alla partnership, Anima continuerà a gestire in delega organismi di investimento collettivo del risparmio istituiti da BancoPosta Fondi SGR e fondi interni relativi ai prodotti assicurativi del Ramo III collocati da Poste Italiane.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.