Oro, i trend che influenzano il suo andamento

Cosa condizionerà l’andamento del metallo giallo nei prossimi mesi? L'analisi di VanEck
15/07/2020 | Lorenza Roma

L'oro e i titoli auriferi hanno avuto un altro mese molto solido. Il minimo mensile, pari a 1.670 dollari l'oncia, è stato toccato il 5 giugno, quando il rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti di maggio ha mostrato un rialzo nei posti di lavoro non agricoli pari a 2,5 milioni in luogo del calo previsto. Joe Foster, portfolio manager e strategist di VanEck, analizza tutti i principali temi e trend in grado di influenzare l’andamento del metallo giallo nei prossimi mesi.

 

Il mercato dell'oro è unico per diversi motivi. L'oro è stato un bene rifugio per tutta la storia dell'umanità. È stato utilizzato come valuta ed è rimasto una componente importante delle riserve della Banca centrale. Inoltre funge da copertura dai rischi finanziari sistemici. Per tutti questi motivi, lo strategist di VanEck non considera l'oro una materia prima, ma piuttosto uno strumento finanziario unico. Come tale, il prezzo è determinato dai movimenti valutari e dei tassi d'interesse, dalle politiche pubbliche e dalle minacce al sistema finanziario. 

 

Secondo il WGC, la domanda di oro fisico globale ha raggiunto le 4.384 tonnellate nel 2019, di cui la gioielleria ha rappresentato il 49%, i lingotti e le monete il 20%, le Banche centrali il 15%, gli ETF sull'oro fisico il 9% e l'utilizzo industriale il 7%. Queste percentuali saranno radicalmente diverse nel 2020, quando l'emergenza Covid avrà un effetto profondo su quasi tutti gli aspetti della domanda di oro fisico. Cina e India sono nettamente i principali consumatori di oro, con 1.539 tonnellate, pari al 35% della domanda di oro fisico globale nel 2019. I lockdown e la chiusura delle attività hanno affossato la domanda in entrambi i paesi. Gli ultimi due anni sono stati due dei migliori anni nella storia, in quanto le Banche centrali hanno registrato acquisti netti di oro pari a 656 tonnellate nel 2018 e 648 tonnellate nel 2019. La domanda del primo trimestre è rimasta stabile e il WGC prevede acquisti netti pari a 145 tonnellate. Con la diffusione della pandemia, tuttavia, molte Banche centrali hanno distolto l'attenzione dall'oro. La Svizzera funge da crocevia internazionale per l'oro fisico. Gran parte dell'oro che si sposta tra Londra e il resto del mondo fa una sosta in Svizzera, dove le raffinerie rifondono l'oro nella dimensione, forma e purezza necessarie nel mercato di destinazione finale. A oggi, il volume generale dei flussi svizzeri nel 2020 è stato normale. Tuttavia la pandemia ha radicalmente modificato le destinazioni delle esportazioni svizzere. Il danno economico causato dalla pandemia e la crescita dei rischi finanziari hanno creato una domanda molto stabile di lingotti e monete. Inoltre, gli Etf sull'oro fisico sono probabilmente la principale forza sul mercato per l'oro fisico. La maggior parte dei detentori di ETF è costituita da investitori istituzionali, mentre gli investitori retail sono una percentuale inferiore.

 

Per quanto riguarda le prospettive sul metallo giallo, la domanda di gioielleria che è il principale componente di domanda di oro fisico, in genere si riduce con l'aumento del prezzo dell'oro. Prezzi dell'oro record in molte valute locali, associati ai lockdown dovuti alla pandemia, hanno creato una riduzione senza precedenti nella domanda di gioielleria. Quest'anno anche la domanda delle banche centrali si è indebolita. I dati del WGC mostrano che l'offerta di oro fisico ha superato la domanda nel 2019, ma il prezzo dell'oro è comunque aumentato del 18%. Il manager di VanEck ritiene che, apparentemente il 2020 potrebbe essere un altro anno di surplus per l'oro fisico. Anche se la domanda di oro fisico è debole i prezzi possono comunque aumentare se la domanda nei mercati finanziari rimane stabile. Una domanda stabile di monete ed ETF sull'oro fisico ci offre qualche indizio sulla psicologia dei mercati finanziari, che influenzano maggiormente il prezzo dell'oro.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.