2021, l’alba del giorno dopo

Siamo vicini all'inizio del 2021: cosa dobbiamo aspettarci dal nuovo anno? Sarà davvero l'alba di una nuova era? Come sarà la nuova normalità? Sono queste alcune delle domande che l’industria del risparmio gestito e della consulenza finanziaria si pone da alcuni mesi.
21/11/2020 | Redazione Advisor

Siamo vicini all'inizio del 2021: cosa dobbiamo aspettarci dal nuovo anno? Sarà davvero l'alba di una nuova era? Come sarà la nuova normalità? Sono queste alcune delle domande che l’industria del risparmio gestito e della consulenza finanziaria si pone da alcuni mesi. La pandemia, dal punto di vista sanitario, prima o poi, finirà (grazie anche all’arrivo del vaccino), ma dal punto di vista economico il percorso da seguire è ancora lungo. 

 

Il mondo delle reti e delle sgr, numeri alla mano, ha gestito bene questo 2020, ma quando non ci sarà più l’emergenza tutti dovranno ridisegnare il proprio modello di business: la parola chiave che ha dominato tutto quest’anno in maniera trasversale (e implicita) tanti commenti raccolti su Advisoronline sugli effetti del Covid-19 è “cambiamento”. 

 

È evidente agli occhi di tutti che, passate le restrizioni, passata l’emergenza sanitaria, non ci sarà un ritorno alla normalità. O meglio non ci sarà la “vecchia normalità”. Dobbiamo dimenticarla, su tutti i fronti. In particolare, da un punto di vista economico e finanziario questo 2020 deve essere l’occasione per accelerare in quei cambiamenti “positivi” che in passato non sono stati assecondati ma che ora sono stati accolti per necessità (su tutti lo smart working e un uso consapevole e produttivo della tecnologia).

 

Tutto questo come inciderà sui servi offerti dalle reti e dalle SGR alla clientela? Ne parleremo il prossimo 26 novembre alle ore 15.00 in una nuova puntata di AdvisorTalk, dal titolo “2021, l’alba del girono dopo” che vedrà la partecipazione di Andrea Baron (MFS); Gianluca Rondini (Credem), Sebastiano Serrao (Fideuram ISPB) e Alessandro Ferretti (Deutsche Bank Italia). Segui la diretta su www.AdvisorPlay.it. 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.