Aegon AM punta su inclusion e diversity

Con la nomina di Lindsay Hudson, basata nel Regno Unito che riporterà a Jane Daniel, responsabile globale risk & compliance e ambassador I&D della società
11/01/2021 | Redazione Advisor

Aegon Asset Management punta su inclusione e diversità con la nomina di Lindsay Hudson (nella foto) come head of Inclusion & Diversity. In questo nuovo ruolo per la società, Hudson si occuperà di gestire internamente il tema dell’inclusione e della diversità e di sostenere il cambiamento.

Basata nel Regno Unito, Hudson riporterà a Jane Daniel, responsabile globale risk & compliance e ambassador I&D di Aegon AM. Nel suo ruolo, Hudson diventerà membro del gruppo dirigenziale superiore della società, lavorando a stretto contatto con il consiglio di amministrazione.

 

Hudson si unisce ad Aegon da Invesco, dove dal 2018 ricopriva la carica di head of diversity & inclusion EMEA, occupandosi dell’ideazione e implementazione dell’ampio programma I&D della società. In precedenza, sempre presso Invesco, ha rivestito il ruolo di operations governance manager EMEA. Hudson ha inoltre lavorato per dieci anni per Courtiers Investment Services come Head of Acquisitions e, più tardi, come Head of Sales & Operations.

Hudson è membro del comitato direttivo dell'iniziativa interaziendale "Diversity Project" che promuove la diversità nel settore degli investimenti e partecipa attivamente alla Women In Finance Charter.

Commentando il nuovo inserimento, Daniel dichiara: “Ci impegniamo attivamente per promuovere l'inclusione e la diversità e per influire sull’affermarsi di un cambiamento positivo e duraturo. Diventare più inclusivi e diversificati non è solo un obiettivo chiave per la nostra attività, ma un dovere nei confronti della società in cui viviamo e lavoriamo. Stabilendo questo nuovo ruolo, assicuriamo vi siano risorse e coordinamento dedicati al nostro programma di inclusione e diversità, sia internamente che esternamente, e sottolineiamo l'importanza di questi fattori per la nostra organizzazione. La creazione di un approccio strategico e coerente che inglobi tutte le iniziative finalizzate all'inclusione e alla diversità porterà all’accelerazione dei nostri sforzi e darà una spinta significativa al lavoro fatto dal team finora. Desidero congratularmi con Lindsay per la sua nomina e darle un caloroso benvenuto in Aegon Asset Management".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.