Frame AM ed Aurea Gestioni Patrimoniali in partnership

De Michelis: “L’unione di due eccellenze nelle gestioni non può che rafforzare le competenze dei rispettivi team"
13/01/2021 | Redazione Advisor

Frame Asset Management SA ed Aurea Gestioni Patrimoniali SA comunicano di aver concluso l’accordo per avviare una partnership strategica tra le due società attive nel settore della gestione patrimoniale. La sigla dell’intesa segue la partnership operativa conclusa e implementata lo scorso anno.

Michele De Michelis, già consigliere di amministrazione dal febbraio 2020, assume la carica di Presidente e di Responsabile degli investimenti di Aurea Gestioni Patrimoniali SA in sostituzione del presidente uscente che, raggiunta la meritata quiescenza, va in pensione. ppppò “In un contesto altamente competitivo e ulteriormente regolamentato come quello in cui ci si trova ad operare in Svizzera” dichiara Michele De Michelis, nuovo presidente di Aurea Gestioni Patrimoniali SA, “l’unione di due eccellenze nelle gestioni non può che rafforzare le competenze dei rispettivi team che, uniti, sapranno sfruttare ancora meglio le opportunità offerte dal modello di architettura aperta adottato da anni da Frame. La qualità dei prodotti e la garanzia di indipendenza, che sono da sempre il marchio di fabbrica delle due realtà nella gestione patrimoniale, rappresentano una risorsa altamente competitiva ora più che mai.” 

“Ad un anno dall’avvio della partnership operativa” sottolinea Raffaele Riva, fondatore e partner del Gruppo Aurea,“siamo molto soddisfatti di poter affiancare la nostra esperienza nel wealth management e family office maturata nel corso di decenni al consolidato know-how di Frame nell’asset management indipendente. La nostra clientela potrà dunque continuare ad avvalersi di una consulenza finanziaria altamente qualificata con punte di eccellenza riconosciute nelle gestioni patrimoniali con un grande team di specialisti.”

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.