I tre temi della settimana da tenere d'occhio

Dati economici a sorpresa in crescita negli Stati Uniti; mega-emissione in Italia e indici PMI, sono i tre temi da prendere in considerazione questa settimana. La view di La Française AM
22/02/2021 | Lorenza Roma

Alla luce degli ultimi sviluppi geopolitici e sui mercati, Gilles Seuratgestore multi asset di La Française AM, individua tre temi da tenere d'occhio in questa settimana: dati economici a sorpresa in crescita negli Stati Uniti; mega-emissione in Italia e indici PMI.

 

I dati USA molto positivi su settore manifatturiero, vendite al dettaglio e settore immobiliare, insieme alla domanda debole in un'asta del Tesoro USA, hanno spinto il gestore a mantenere la modesta posizione corta sul decennale USA. Il Tesoro ha emesso martedì 10 miliardi di euro di nuovi bond indicizzati all’inflazione a 10 anni e 4 miliardi di euro di bond indicizzati all’inflazione a 30 anni. L'appetito degli investitori è stato impressionante con ordini superiori a 80 miliardi di euro. Nonostante la grande risposta degli investitori alla maxi-emissione italiana, La Française non ha partecipato, giudicando che lo spread si era ridotto troppo, e ha comprato tatticamente i BTP dopo che lo spread è tornato a 98 punti base.

 

In termini di indici PMI, il Regno Unito ha ottenuto il dato più impressionante, mentre i dati dell'Eurozona sono più variegati, con il settore manifatturiero migliore e i servizi sotto le attese: Seurat mantiene una posizione positiva sulla duration europea tramite i paesi periferici poiché pensa che la BCE continuerà a comprare obbligazioni in modo aggressivo e l'allentamento rimarrà.

 

"Giovedì, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti daranno un indizio sulla dinamica degli investimenti. Venerdì, ultimo giorno lavorativo del mese, i rapporti sull'inflazione francese e tedesca. Pensiamo che l'inflazione di base potrebbe sorprendere al ribasso a causa dei nuovi pesi nel paniere, della fine della riduzione dell’IVA tedesca e del rinvio della data di fine dei saldi in Francia", dichiara il gestore.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.