Mikro Kapital primo azionista del principale operatore del Tagikistan

Grazie a questa operazione, realizzata in collaborazione con la BERS e la banca di sviluppo olandese FMO, la società prosegue la sua crescita lungo la Via della Seta
30/03/2021 | Redazione Advisor

Mikro Kapital, società specializzata nell’impact finance e nella microfinanza che opera in 14 Paesi sotto la guida del Presidente Vincenzo Trani, ha concluso un’operazione che ha visto la Compagnia diventare il primo azionista di Imon International (Imon), il principale istituto di microcredito del Tagikistan.

In seguito all'uscita del principale azionista di Imon, Micro-credit Fund “IMON”, Mikro Kapital, la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) e la banca olandese per lo sviluppo imprenditoriale FMO hanno versato 5,4 milioni di dollari per acquisire una quota del 43,5%. Come risultato di questa transazione e in conformità con il regolamento della Banca Nazionale del Tagikistan, la BERS e la FMO possiederanno ciascuna il 17,9%, mentre Mikro Kapital diventerà il maggiore azionista di Imon con una quota del 42,7%.

Grazie a questa operazione, l’istituto continuerà a fornire servizi finanziari a più di 100.000 microimprese e singoli individui. Gli azionisti internazionali di Imon sono impegnati a sostenere le attività della società, vitali per le imprese di base e gli agricoltori nelle zone rurali di montagna del Tagikistan. La transazione porterà Imon a diventare un'istituzione sostenibile conforme ai requisiti normativi e agli standard internazionali di corporate governance e integrità.

George Orlov, director financial institutions Central Asia and Russia, BERS, ha affermato: "Siamo lieti di sostenere il nostro partner di lunga data con questa partecipazione. I requisiti normativi saranno ora pienamente soddisfatti e Imon e continuerà a sviluppare e sostenere le micro e piccole imprese del paese".

Vincenzo Trani, presidente di Mikro Kapital, ha dichiarato: "Dal 2008 ci siamo concentrati sullo sviluppo della microfinanza e l’acquisto delle azioni di Imon International si inserisce pienamente nella strategia di Mikro Kapital. Sono sicuro che con i nostri partner internazionali riusciremo a migliorare la crescita e l'inclusione finanziaria delle piccole e medie imprese in Tagikistan e lungo la Via della Seta".

Jaap Reinking, director private equity di FMO, ha commentato: ''Con questo investimento in Imon ci concentriamo sullo sviluppo futuro dell'istituto finanziario. Il gruppo target di imprese di base e agricoltori che Imon sostiene è pienamente in linea con gli obiettivi di crescita di FMO. La collaborazione con i nostri partner internazionali in questa operazione è di grande valore per noi".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.