Generali presenta l’offerta per acquisire NN IP

In corsa anche Dws, Allianz e Ubs, oltre a diverse gestori internazionali, alcuni dei quali statunitensi. Operazione da 1,5 miliardi
04/06/2021 | Redazione Advisor

Generali si fa sotto per l’acquisizione di NN Investment Partners, società di gestione del risparmio appartenente al gruppo assicurativo olandese NN. Secondo l’agenzia Bloomberg, il gruppo avrebbe infatti presentato un'offerta iniziale per l'asset manager. Il Leone di Trieste deve però fare i conti con la concorrenza di Dws, Allianz e Ubs, oltre a diverse gestori internazionali, alcuni dei quali statunitensi.

Proprio ad aprile NN aveva comunicato l'avvio di una "revisione delle opzioni strategiche" a disposizione per la sua controllata, che spaziavano da una fusione a una vendita parziale, a una joint-venture. NN Investment Partners gestisce circa 300 miliardi di euro di asset e verrebbe valutata circa 1,5 miliardi di euro.

L'acquisizione sarebbe compatibile con le disponibilità di investimento di Generali: il Leone dispone di oltre un miliardo da impegnare nell'MeA anche dopo l'annuncio, all'inizio di questa settimana, dell'opa su Cattolica, per la quale ha messo in conto di spendere fino a 1,18 miliardi di euro a patto di non dover ritoccare il prezzo di 6,75 euro offerto per le azioni della compagnia veronese. L'Opa non avrà ripercussioni negative per il merito di credito del Leone, secondo Fitch, che ha confermati i rating di Generali con outlook stabile. L'acquisizione, ha spiegato l'agenzia Usa, sarebbe “neutrale”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.