Allianz Insurance Asset Management, nuovo operatore in Cina

Pechino diventa sempre più di appeal per il mondo del gestito e con questo ingresso...
30/07/2021 | Marcella Persola

Un recente studio di Moody's aveva evidenziata che la Cina è la nuova terra di conquista degli asset manager (leggi qui l'approfondimento) e da quando la China Securities Regulatory Commission, la Consob cinese, aveva dato il via libera a una maggiore apertura del mercato agli asset manager stranieri, nell'aprile del 2020, molte erano state le società di gestione che avevano iniziato ad affacciarsi a quel mercato. Tra le italiane Eurizon presente nel paese con Eurizon Capital Asia e la cinese Penghua Fund Management controllata al 49%. Tra gli esteri J.P. Morgan, Schroders, Neuberger Berman, Fidelity e più recentemente anche BlackRock (leggi qui la notizia).

 

Ad esse va ad aggiungersi da oggi Allianz Insurance Asset Management Co., Ltd. che ha ricevuto la licenza per operare in Cina dalla China Banking and Insurance Regulatory Commission (CBIRC) divenendo così la prima società di asset management assicurativo ad azionariato interamente straniero autorizzata nel paese, con un capitale registrato di 100 milioni di renminbi (RMB) e quartier generale a Pechino.

 

Sergio Balbinot (nella foto), membro del Board di Allianz SE e presidente di Allianz China Holding, ha dichiarato: “Allianz è profondamente onorata di aver costituito in Cina la prima società autorizzata di asset management assicurativo ad azionariato interamente straniero. In aggiunta alla nostra presenza assicurativa nel paese, questa licenza rafforza le nostre capacità di servire i clienti nel mercato cinese con una offerta olistica di prodotti e servizi di asset management assicurativo. Esprimiamo la nostra sincera gratitudine al Governo cinese e alle Autorità regolamentari per il loro continuo supporto nella creazione della nuova società sotto il controllo della holding assicurativa interamente controllata da Allianz”.

 

Allianz China IAMC inizierà la propria attività e le procedure di registrazione della licenza sulla base delle regolamentazioni esistenti. Opererà secondo le leggi e i regolamenti cinesi supportando le ambizioni di sviluppo economico del paese, la crescita del suo mercato di asset management e l’innovazione. Con le sue soluzioni innovative perfettamente integrate con i bisogni del mercato locale, Allianz China IAMC punta ad offrire i migliori prodotti e servizi ai clienti locali e stranieri nel paese, e a contribuire così allo sviluppo dinamico del mercato dell’asset management assicurativo cinese.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.