avatar

21/09/2021

Generali-Fondoposte, la previdenza diventa “alternativa”

di Redazione AdvisorPrivate

Highlights
  • Carlo Trabattoni, ceo di Generali Asset & Wealth Management: “Siamo orgogliosi di aver messo la nostra gamma di expertise in investimenti alternativi a disposizione di un importante cliente istituzionale"
La News

Per il proprio comparto ‘Garantito’, Fondoposte - il Fondo Nazionale di Pensione Complementare per il Personale di Poste Italiane S.p.A. – ha introdotto una soluzione innovativa che amplia la gestione degli investimenti del comparto ad una quota maggiore di investimenti alternativi, come l’immobiliare, avvalendosi della competenza di Generali Insurance Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio (GIAM), gestore delegato del comparto.

La soluzione elaborata con la collaborazione di Generali Investments Partners S.p.A. Società di gestione del risparmio (Generali Investments Partners) – che coordina la piattaforma multi-boutique che riunisce le principali società di gestione del Gruppo Generali, fra le quali anche GIAM (gestore specializzato in investimenti liability-driven) e Generali Real Estate S.p.A. Società di gestione del risparmio (Generali Real Estate), gestore specializzato in investimenti immobiliari - ha permesso a Fondoposte di ampliare l’universo investibile del comparto Garantito accedendo ad una gamma di opportunità di investimento in asset class alternative ed illiquide che, nell’attuale contesto di mercato, rispondono meglio all’esigenza di diversificazione tutelando al contempo gli obiettivi di rendimento degli aderenti al comparto nel medio-lungo periodo e pienamente in linea con la normativa.

A tal fine e nel contesto di una ripresa economica che richiederà una federazione virtuosa tra investimenti pubblici e privati, la maggiore allocazione verso investimenti alternativi permette di convogliare capitali verso l’economia reale italiana favorendone lo sviluppo in chiave sostenibile. La strategia definita per Fondoposte, prima e innovativa soluzione sul mercato italiano volta ad estendere la gestione del comparto Garantito verso asset illiquidi, riflette proprio la consapevolezza circa il ruolo che l’industria del risparmio gestito può ricoprire per accelerare la fase di ripresa.  

Carlo Trabattoni, ceo di Generali Asset & Wealth Management, commenta: “Siamo orgogliosi di aver messo la nostra gamma di expertise in investimenti alternativi a disposizione di un importante cliente istituzionale come Fondoposte per definire una soluzione che rappresenta un unicum per la previdenza integrativa. Grazie all’impegno del team commerciale italiano di Generali Investments Partners guidato da Gabriele Alberici, alle competenze di Generali Real Estate ed a GIAM le cui professionalità hanno permesso di inserire questi strumenti all'interno di un mandato garantito, con questa operazione continuiamo ad essere al fianco di Fondoposte in una partnership di lunga durata ed in pieno allineamento di interessi e di obiettivi di investimento”.

Antonio Nervi, presidente di Fondoposte, esprime la propria soddisfazione per questa iniziativa che, nell’attuale contesto di mercato, amplia la diversificazione degli investimenti del comparto Garantito con l‘obiettivo di coniugare le esigenze di tutela del risparmio previdenziale degli aderenti con le opportunità di rendimento offerte dagli investimenti in economia reale. I Fondi gestiti da Generali Real Estate hanno inoltre uno specifico focus sul mercato italiano, e consentono di fornire un concreto sostegno alla crescita economica e sostenibile del nostro Paese.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: