Deloitte, accordo con Assofintech per promuovere il settore Fintech

La collaborazione mira a promuovere l’evoluzione della cultura dell’innovazione tecnologica e a stimolare la crescita del Paese
30/09/2021 | Redazione Advisor

Deloitte Consulting S.r.l. stringe un accordo di collaborazione con Assofintech, l’associazione che rappresenta le società Fintech e Insurtech italiane. La collaborazione mira a promuovere l’evoluzione della cultura dell’innovazione tecnologica e a stimolare la crescita del Paese, dando impulso a livelli pubblici e privati ad ogni attività ed iniziativa finalizzata all’informazione e alla divulgazione su vasta scala del Fintech e dell’Insurtech per la crescita della digital economy.

Secondo il report Deloitte “The Next Phase of Fintech Evolution”, tra il 2008 e il 2020 sono stati investiti più di 213 miliardi di dollari in tecnologie Fintech, con un investimento annuale medio di circa 18 miliardi di dollari. Le soluzioni Fintech permettono di innovare i servizi finanziari tradizionali, rendendo più rapide e meno complicate operazioni come l’apertura di un conto bancario, la richiesta di un prestito o le operazioni di pagamento. Questa rivoluzione consente di espandere a fasce della popolazione tradizionalmente escluse l’accesso ai servizi finanziari, aumentandone l’inclusività e la giustizia sociale.

Le società Fintech hanno svolto un ruolo fondamentale nell’affrontare le sfide legate alla pandemia globale. La loro natura distribuita e nativamente digitale ha permesso loro di affrontare i lockdown e le misure di social distancing, offrendo soluzioni agili e scalabili ai cambiamenti rapidissimi emersi durante la pandemia, come l’improvvisa crescita dei pagamenti digitali, cresciuti in sole 10 settimane del 2020 più che nei 5 anni precedenti.

Il settore sarà fondamentale anche per le sfide che attendono il mercato dei servizi finanziari nell’immediato futuro, come ad esempio quella delle cryptocurrency. Secondo il Deloitte Blockchain Survey 2021, più del 70% degli intervistati ritiene che le valute digitali sostituiranno le valute correnti nei prossimi 10 anni: una sfida che il Fintech si prepara ad affrontare, investendo sulle tecnologie blockchain e sulla formazione necessaria a gestire e comprendere questo cambiamento epocale.

In questo contesto, tuttavia, l’Italia sembra procedere a rilento. Secondo il Global Fintech Index 2021 stilato da Findexable.com, l’Italia si piazza al 37° posto della classifica mondiale del Fintech e al 21° di quella europea, avendo perso ben 13 posizioni rispetto all’anno scorso. A livello di singole città, invece, Milano occupa il 61° posto e Roma il 143° su un totale di 264 città.

“Le soluzioni Fintech sono sempre più ricercate sul mercato – dichiara Paolo Gianturco, business operations and FinTech team leader di Deloitte Consulting S.r.L. – I vantaggi garantiti in termini di rapidità, personalizzazione dei servizi e soddisfazione dei clienti rendono il Fintech un asset fondamentale e le aziende sono sempre più curiose di esplorarne le possibilità. L’accordo sottoscritto con Assofintech permette a Deloitte Consulting di perseguire questi obiettivi in modo ancora più efficace, espandendo il proprio ecosistema per sostenere e guidare lo sviluppo del FinTech nel nostro Paese”.

“La partnership con Deloitte rappresenta un momento importante per l’ecosistema del mondo Fintech, non solo italiano ma anche internazionale perché punto di riferimento in diverse aree del mondo dove la tecnologia applicata alla finanza rappresenta un modello di sviluppo importante per le imprese e i cittadini. I principali stakeholder pubblici vedono in Milano il Fintech District per eccellenza, che deve essere il motore dell’Italia ed AssoFintech ha deciso di giocare un ruolo da protagonista nell’interesse delle start up e delle nuove generazioni”. Afferma Maurizio Bernardo, presidente di AssoFintech.

L’accordo prevede la collaborazione delle due aziende in attività congiunte di analisi, studio e ricerca sul settore Fintech ed Insurtech, sulle innovazioni tecnologiche che interessano tale settore e sulle imprese e gli enti che operano all’interno dello stesso; nonché nell’attività di scouting preposta ad individuare delle realtà imprenditoriali e degli operatori (quali società, associazioni, startup ecc.) in grado di promuovere le azioni volte allo sviluppo dell’ecosistema Fintech e Insurtech nonché la diffusione dell’ecosistema stesso.

Al fine di favorire tale collaborazione, i membri del FinTech Team di Deloitte Consulting entrano a far parte dei lavori dell’associazione. Marco Mione, manager del FinTech Team di Deloitte Consulting entra a far parte dell’advisory board di Assofintech, allo scopo di affiancare e supportare l’associazione in merito alle strategie ed alle iniziative da questa intraprese.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.