avatar

10/01/2022

Aquila Capital amplia la partnership con Soltec

Highlights
  • Previsti altri 421 megawatt di progetti solari fotovoltaici in Italia
La News

Soltec Power Holdings e Aquila Capital, hanno formalizzato il trasferimento di 421 MW di progetti solari fotovoltaici in fase di sviluppo in Italia. L'accordo include anche lo sviluppo congiunto di ulteriori 90 MW di stoccaggio di energia in Italia.

L'accordo formalizza il trasferimento di un pacchetto di 15 SPV (Special Purpose Vehicle), pari a 421 MW: Aquila Capital ne acquisisce il 51%, mentre il 49% rimane di proprietà di Powertis, soggetto a un’opzione d’acquisto da parte di Aquila Capital che potrà essere esercitata nel momento del RTB (“ready to build”) o COD (“commercial operation date”).

Prima di questa transazione, Powertis aveva già trasferito ad Aquila Capital 772 MW, portando il totale in sviluppo congiunto ad un totale di 1.193 MW in Italia, oltre a 90 MW per lo stoccaggio di energia. La quantità totale di MW trasferiti ha superato l’obiettivo stabilito nell’accordo quadro tra le due società, che inizialmente prevedeva lo sviluppo congiunto di 750 MW nel Paese.

L’accordo annunciato oggi, in linea con i precedenti, offre al business industriale di Soltec Power Holdings determinati diritti sulla fornitura degli inseguitori solari che si utilizzeranno nei progetti, e altresì garantisce alla compagnia spagnola l’appalto dei lavori di costruzione dei progetti.

Pablo Otín, ceo di Powertis, ha dichiarato: "Il nuovo accordo con Aquila Capital riflette il solido progresso dei progetti in sviluppo nel Paese e la nostra posizione come uno dei principali sviluppatori attivi nella regione. È anche un segno della fiducia riposta in noi da Aquila Capital, dopo gli eccellenti risultati ottenuti con le precedenti collaborazioni. Nel 2021, abbiamo superato gli obiettivi che ci eravamo inizialmente prefissati in Italia. L’Italia è un mercato molto importante per Powertis, dove ci aspettiamo di continuare a rafforzare la nostra presenza e consolidare la nostra posizione come sviluppatore chiave nel Paese".

Roman Rosslenbroich, ceo e co-fondatore di Aquila Capital ha detto: "Con questa transazione, compiamo un ulteriore importante passo per la nostra strategia di investimento in Italia, un mercato chiave nell'Europa meridionale con un ampio potenziale per le energie rinnovabili. Siamo anche molto lieti di rafforzare la nostra partnership strategica con Soltec Power Holdings e Powertis attraverso questa joint venture. La partnership prevede l'apporto di competenze ed esperienze complementari, creando una solida struttura per la realizzazione di una pipeline fotovoltaica di grande rilevanza".

Con questo nuovo traguardo, Powertis consolida la sua posizione nel mercato italiano. La divisione sviluppo di Soltec ha accumulato una pipeline totale di 9,1 GW alla fine del terzo trimestre 2021, di cui 2,4 GW sono progetti in Italia. Anche Aquila Capital rafforza la propria strategia di crescita nel paese, con un totale di circa 2 GW di progetti solari fotovoltaici in sviluppo.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: