Banche, verso regole più severe

Secondo alcune indiscrezioni, la richiesta sarà quella di anticipare gli obbligati "cuscinetti" che Basilea III imporrà alle banche dal 2019. Verrà chiesto ai grandi istituti di portare all'8% il Core Tier 1, mentre ai "piccoli" al 7%
23/10/2013 | Redazione Advisor

Cominciano a emergere dettagli importanti dell'esame delle banche che la Bce si appresta ad affrontare. Secondo alcune indiscrezioni, riportate da 'La Stampa', la richiesta sarà quella di anticipare gli obbligati "cuscinetti" che Basilea III imporrà alle banche dal 2019. Quindi, verrà chiesto agli istituti di grandi dimensioni di portare all'8% i requisiti di sicurezza sul capitale (Core Tier 1), mentre per i "piccoli" i requisiti saranno del 7%.

 

Il tema verrà discusso a partire dalla cena di giovedì sera, alla quale parteciperà anche il presidente della Bce, Mario Draghi (nella foto). Un primo risultato del confronto tra l'Eurotower e i governi è che nell'ultima bozza di conclusioni Ecofin, l'Ue vuole anticipare la fissazione dei dettagli del "backstop" a novembre. 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.