Banca Carige, la Consob contesta i bilanci 2012-2013

624 milioni di perdite in più. E' quanto ha accertato la Consob nei conti di Banca Carige, relativi al bilancio consolidato e d'esercizio al 31 dicembre 2012 e al bilancio consolidato semestrale abbreviato al 30 giugno 2013
23/01/2014 | Redazione Advisor

624 milioni di perdite in più. E' quanto ha accertato la Consob nei conti di Banca Carige, relativi al bilancio consolidato e d'esercizio al 31 dicembre 2012 e al bilancio consolidato semestrale abbreviato al 30 giugno 2013. 

 

L'Authority ha, inoltre, chiesto alla banca di rendere noto quanto rilevato. Tra le contestazioni c'è quella di aver commesso violazioni dei principi contabili internazionali. Si richiede alla banca di redigere un bilancio pro-forma per correggere questa situazione. 

 

Nel mirino della Consob c'è anche l'utilizzo di un arco di tempo di dieci anni per la valutazione della redditività delle unit Banca Carige Italia e Banca del Monte di Lucca. 

 

Carige risponde di non condividere il giudizio di non conformità espresso dalla Consob sottolinea, in una nota, "come risulta dal resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2013, gli impairment effettuati con riferimento al 30 settembre 2013 hanno determinato un'integrale svalutazione dell'avviamento delle due cash generating unit bancarie". I rilievi della Consob si riferiscono al periodo di gestione dell'istituto sotto la presidenza di Giovanni Berneschi

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.