Intesa Sanpaolo rafforza l'offerta digitale

In vista della nuova piattaforma in corso di progettazione che sarà lanciata nel 2016, il gruppo ha stretto un accordo con la start up Marketwall
07/09/2015 | Massimo Morici

Intesa Sanpaolo rafforza l'offerta digitale grazie a un accordo con la start up italiana Marketwall, che cambierà volto alla sua piattaforma di informazione finanziaria e di trading. Dietro Marketwall, controllata dalla società canadese quotata in borsa AnalytixInsight, c’è Marco Roscio Ricon, attuale ceo della società, che è stato per anni responsabile delle applicazioni Desktop & Internet del London Stock Exchange Group.

Grazie alla collaborazione con Marketwall, si legge in una nota della banca, Intesa Sanpaolo potrà offrire alla clientela una gamma ancora più ampia di informazioni in tempo reale e contenuti extra, fruibili attraverso un’interfaccia fortemente intuitiva ed efficace. I cinque milioni di clienti "multicanale" di Intesa Sanpaolo avranno a disposizione un bacino di notizie senza precedenti su mercati e aziende di tutto il mondo, quotazioni in tempo reale per 50.000 strumenti, dati e benchmarking di analisi fondamentale, trading idea e contenuti editoriali multimediali in collaborazione con testate giornalistiche di primo piano.

Il tutto sarà integrato nella nuova piattaforma digitale in corso di progettazione, che Intesa Sanpaolo lancerà nel 2016. Inoltre, attraverso la piattaforma Market Hub di Banca IMI, la investment bank del gruppo diventa banca negoziatrice degli ordini che transitano sull’app sviluppata da Marketwall, presente su milioni di dispositivi smart.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.