Barclays taglia 1.200 posti nell'investment banking

La banca pronta a cedere il 62% della controllata in Africa e una serie di attività in Europa
21/01/2016 | Redazione Advisor

Barclays ha annunciato 1.200 tagli nell'investment banking. La riduzione del personale riguarderà soprattutto le divisioni in Asia e in Russia. Il nuovo direttore generale Jes Staley (ex JP Morgan), alla guida della banca dal primo dicembre scorso, ha avviato nuove misure di ristrutturazione per questo comparto, già sottoposto a una cura dimagrante dal 2014. La strategia di Staley punta a concentrarsi sulle attività più redditizie della banca, che sta valutando anche un piano per cedere la quota del 62% nella controllata Barclays Africa e di dismettere una serie di attività in Europa.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.