Nuove obbligazioni a 10 anni per Goldman Sachs

Strumento in dollari statunitensi a tasso fisso con cedola annuale pari al 4,65% lordo (3,441% netto) trasformabile in tasso variabile alla fine del secondo anno
26/05/2016 | Redazione Advisor

Nuova emissione di obbligazioni di durata decennale in dollari statunitensi per Goldman Sachs. Caratteristica distintiva è l'offerta agli investitori di un tasso fisso trasformabile in variabile al termine del secondo anno di vita del prodotto.

 

 

Flussi cedolari annuali fissi pari al 4,65% lordo (3,441% netto) sono garantiti per i primi due anni. Alla fine del secondo anno è prevista la facoltà per l’emittente, a sua assoluta discrezione, di convertire i flussi cedolari fissi in variabili, legati all’andamento del tasso USD Libor a 3 mesi fino alla data di scadenza, in cui avverrà il rimborso integrale del valore nominale nella valuta di denominazione.

 

 

Nel caso di passaggio a tasso variabile, l'emittente corrisponderà dalla fine del terzo anno dalla data di emissione fino alla data di scadenza cedole annuali variabili, qualora abbiano valore positivo, pari allo USD Libor a 3 mesi + 0,50%, con valore massimo pari al 4,65% lordo (3,441% netto) e valore minimo pari allo 0%. L’emittente informerà i portatori delle obbligazioni dell’esercizio di tale facoltà mediante un avviso da pubblicarsi cinque giorni lavorativi prima dell’inizio del terzo anno dalla data di emissione sui siti web di Borsa Italiana S.p.A. www.borsaitaliana.it e della Luxembourg Stock Exchange www.bourse.lu

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.