Anche ING si fa la sua rete di consulenti finanziari (junior)

Dopo il lancio del robo-advisor MYMoneyCoach, la banca online è pronta a creare una rete di 100 giovani consulenti finanziari entro il 2019 che saranno formati in 4 mesi con la ING Financial Academy
05/07/2018 | Massimo Morici

Dopo il lancio del robo-advisor MYMoneyCoach, ING rafforza l’offerta dei prodotti di investimento con il lancio di un network di 100 giovani financial advisor entro il 2019. Il progetto - si legge in una nota della banca online - prevede la creazione di una nuova rete che verrà formata grazie alla ING Financial Academy, un percorso strutturato di formazione da 250 ore, tra corsi in aula e digitali, che offre una preparazione completa per l’avvio alla professione.

L’ING Financial Academy, della durata complessiva di 4 mesi, è rivolta a giovani diplomati e iscritti all’albo dei consulenti finanziari o laureati, che siano motivati e ambiziosi e con una passione per i mercati finanziari. La banca offre ai giovani un vero e proprio programma di affiancamento a 360°, in collaborazione con docenti della SDA Bocconi, per sviluppare le proprie competenze dal punto di vista professionale e relazionale. ING supporterà anche l’avvio della professione attraverso l’assegnazione di un consistente portafoglio clienti, di un contributo alle spese e un anticipo delle commissioni per i primi 12 mesi di attività. 

"Innovare nell’ambito della consulenza finanziaria non è per niente scontato” afferma Marco Bragadin, CEO di ING in Italia. "In ING  - prosegue Bragadin -abbiamo deciso di farlo puntando su giovani ambiziosi e su un percorso formativo e di avviamento alla professione fortemente distintivi nel panorama italiano. La formazione accademica che offriamo sarà centrata sugli elementi chiave che caratterizzano il DNA di ING e che distingueranno anche la consulenza offerta ai clienti: trasparenza e tecnologia come fattore abilitante per le scelte finanziarie".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.