Commerzbank e ING, prove di fusione

Il governo tedesco sta esplorando questa possibilità dalla quale potrebbe nascere un 'campione' europeo in campo bancario
06/06/2019 | Redazione Advisor

La fusione tra Commerzbank e l’olandese ING potrebbe dare vita a un vero e proprio colosso bancario. Per ora non c’è nulla di concreto, ma il governo tedesco sta esplorando questa possibilità. L'opzione è stata discussa a Berlino nel mese di maggio dal ministro delle finanze olandese, Wopke Hoekstra, e dal vice ministro delle finanze tedesco, Joerg Kukies, secondo quanto riporta Bloomberg, che cita fonti a conoscenza dei colloqui.

L’intento di Berlino, come si legge sulla Reuters, sarebbe quello di mantenere la sede principale della nuova banca in Germania. Sia Commerzbank, che appartiene per il 15% al governo tedesco, e ING non hanno voluto commentare. ING e Unicredit avevano espresso un interesse per Commerzbank, il secondo istituto tedesco per grandezza, dopo che in aprile erano fallite le trattative con Deutsche Bank.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.