Mossa: “CF sempre più importante per gestire il risparmio”

“Non è il momento di aumentare l'esposizione al rischio quanto piuttosto di puntare molto sulla diversificazione”. L’a.d. di Banca Generali presenta la su ricetta per indirizzare al meglio gli investimenti
30/07/2020 | Redazione Advisor

“Credo che per il momento non ci sono elementi per scelte estreme. Certo, i mercati sono tirati, ma ci sono poche alternative. Direi che non è il momento di aumentare l'esposizione al rischio proprio ora, quanto piuttosto di puntare molto sulla diversificazione: la ricetta migliore in questa fase è prendere posizioni che abbiano aspettative di rendimento in linea con il rischio assunto e fare molta attenzione a come si costruisce il portafoglio. Sembra un consiglio interessato, ma credo che sia il migliore: mai come ora ci vogliono professionisti per gestire il risparmio”. Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali, con un’intervista a Repubblica, presenta la sua ricetta per indirizzare al meglio gli investimenti.

E sui prodotti illiquidi dice: “Credo non siano un rischio per i risparmiatori se sono venduti in modo corretto e con la giusta ottica di diversificazione. Ma in un mondo di tassi bassi bisogna entrare nella logica di accettare un vincolo temporale, durante il quale l'investimento non va smontato, e poi scegliere prodotti illiquidi, certo, ma tutto sommato con un rischio governabile e con un ritorno in termini di rendimento. Anche perché questi strumenti hanno anche un altro vantaggio: sostengono l'economia e le imprese”.

Avete appena lanciato due prodotti dl questo segmento, dl cui uno compatibile con i PIR alternativi: vi aspettate volumi importanti? ”A medio termine, di tutto il nostro portafoglio i prodotti illiquidi raggiungeranno i 2-3 miliardi su un totale di 70 miliardi di masse. Quindi, non grandi numeri. Ma è importante la filosofia: nei prossimi mesi la domanda non sarà dove va l'economia ma dove va l'impresa. Il Covid ha accelerato i passaggi generazionali e reso più difficili molte situazioni, il nostro ruolo e la nostra priorità sono la protezione dei risparmi e questa pub avvenire stimolando le aziende”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.