Messina consegna le chiavi di UBI a Gaetano Micciché

Sarà lui a sostituire Massiah nel ruolo di a.d. fino all'incorporazione in Intesa prevista nella prima parte del 2021. Intanto Standard & Poor's alza il rating di UBI
05/08/2020 | Redazione Advisor

Sarà Gaetano Micciché a sostituire Victor Massiah alla guida di UBI Banca fino all'incorporazione in Intesa, prevista nella prima parte del 2021Lo ha annunciato Carlo Messina. Il ceo di Intesa Sanpaolo ha spiegato che per la "scelta della persona che dovrà prendere le redini del Gruppo UBI fino all'incorporazione è importante individuare una figura di prestigio, che non debba dimostrare la sua importanza, ma abbia già dimostrato di saper guidare operazioni complesse. Credo che a questo identikit corrisponda la figura di Gaetano Micchichè. Una persona di cui mi fido ciecamente e ritengo che mi possa aiutare in una fase come questa". La decisione formale spetterà al consiglio di UBI, che si riunirà nei prossimi giorni.

Intanto Standard & Poor's alza il rating di UBI Banca dopo l’Opas di Intesa Sanpaolo. Lo comunica la stessa UBI con un comunicato in cui spiega che "a seguito dell’Offerta pubblica di acquisto di Intesa Sanpaolo sulle azioni ordinarie di UBI, che ha consentito a Intesa Sanpaolo di ottenere il pieno controllo della banca, Standard & Poor's Global Ratings ha alzato a 'BBB / A-2' da 'BBB- / A-3' i 'long and short term issuer credit rating' di UBI, con outlook negativo, che riflette quello dell'Italia. Inoltre - prosegue la nota -, l'agenzia di rating ha incrementato di un notch il Resolution Counterparty Rating a lungo termine su Ubi e i rating su tutti gli strumenti ibridi di debito emessi da UBI”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.