Goldman Sachs, riorganizzazione interna e raffica di nomine

Cohen e York guideranno la divisione consumer e wealth management. La banca sta integrando le divisioni merchant banking e asset management in un’unica asset management division
01/10/2020 | Redazione Advisor

Raffica di nomine in Goldman Sachs. Stephanie Cohen eTucker York guideranno la divisione consumer e wealth management della banca USA con l’obiettivo di offrire alla clientela retail una gamma completa di servizi di wealth management.

In particolare, la banca sta integrando le divisioni merchant banking e asset management in un’unica “asset management division”, guidata da Eric Lane e Julian Salisbury.

Di seguito riportiamo la nota a firma del top management di Goldman Sachs sulla riorganizzazione interna.

All'inizio di quest'anno abbiamo organizzato il nostro primo Investor Day, in cui abbiamo fornito ai nostri stakeholder ulteriori informazioni sulla direzione strategica dell'azienda e sulla profondità e l'ampiezza delle capacità di Goldman Sachs. Abbiamo sottolineato che il fondamento su cui si fonda il nostro studio è la nostra dedizione al servizio delle esigenze dei nostri clienti - è anche la chiave per far crescere le nostre attività esistenti, leader di mercato, e per lanciare nuovi prodotti e servizi.

Abbiamo anche discusso sul fatto che, per attuare la nostra strategia, la nostra struttura organizzativa deve rafforzare il nostro profondo orientamento al cliente. Il nostro approccio One Goldman Sachs è un potente esempio di questa filosofia, in quanto cerchiamo di offrire il meglio dello studio a tutti i nostri clienti. Nell'ambito di questa continua attenzione a mettere i clienti al centro delle nostre attività, siamo lieti di annunciare diversi cambiamenti organizzativi, a partire dal 1° gennaio. 

Stiamo riunendo le nostre attività di merchant banking e asset management in una divisione di asset management unificata, che sarà guidata da Eric Lane e Julian Salisbury. I nostri team di tutta la divisione continueranno a collaborare direttamente con clienti in tutto il mondo, tra cui fondi sovrani, fondi pensione pubblici e privati, fondi di investimento, fondazioni, compagnie e società di assicurazione, nonché intermediari finanziari terzi, per offrire al meglio la nostra suite completa di soluzioni di livello mondiale in materia di liquidità, reddito fisso, azioni e alternative.

Eric e Julian attingeranno alla loro esperienza combinata di 46 anni presso Goldman Sachs per costruire e scalare molteplici attività di investimento per guidare la crescita futura del nostro ampio, globale e profondo franchise di gestione patrimoniale. In precedenza abbiamo unificato cinque diverse piattaforme di investimento, creando team ad ampia base in tutte le classi di attività alternative, creando al contempo un mercato dei capitali alternativi centralizzato e uno sforzo strategico per portare avanti i nostri piani di raccolta fondi. Con questo passo successivo di unire i nostri sforzi nella gestione patrimoniale alternativa e tradizionale, Eric e Julian continueranno a guidare la nostra strategia per evolvere insieme ai nostri clienti, progettando strategie e prodotti che riflettano le loro esigenze totali di portafoglio.

Inoltre, stiamo allineando le nostre attività di private wealth and consumer in una divisione di consumer and wealth management, che sarà guidata da Stephanie Cohen e Tucker York, per servire i singoli clienti in tutto lo spettro della ricchezza. I nostri team della divisione lavoreranno insieme per far crescere ulteriormente il nostro business leader del settore, leader mondiale nel settore dell'ultra high net worth, espandere il nostro business high net worth e costruire Marcus by Goldman Sachs, una banca digitale leader nel settore del consumo che aiuterà milioni di consumatori a gestire la loro vita finanziaria.

Stephanie e Tucker apportano 55 anni di esperienza combinata all'azienda nei loro nuovi ruoli, e ciascuno di loro ha giocato un ruolo chiave nel guidare la nostra strategia di gestione patrimoniale, anche attraverso acquisizioni strategiche, come Ayco e United Capital (ora Personal Financial Management), e nell'espandere le nostre capacità di consumatori digitali attraverso la nostra piattaforma tecnologica unica e scalabile che serve i nostri clienti e quelli dei nostri partner, come stiamo facendo con la Apple Card.

Vediamo significative opportunità per far crescere ulteriormente il nostro franchising e far avanzare le opportunità finanziarie per i consumatori. Stephanie e Tucker guideranno i nostri sforzi per aumentare la nostra quota di mercato facendo leva su tutte le parti dell'azienda, compresi i nostri rapporti con i clienti aziendali.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.