Lazard Fund Managers, partnership con Banca Generali Private

L’accordo include il meglio dell’offerta Lazard in tutte le principali asset class, tra cui obbligazioni convertibili, subordinati finanziari, azionario globale tematico e alternativi
19/04/2021 | Redazione Advisor

Lazard Fund Managers, brand internazionale del Gruppo Lazard che riunisce in Italia la distribuzione delle migliori soluzioni Lazard Asset Management e Lazard Frères Gestion, amplia la propria presenza in Italia grazie ad un nuovo accordo di partnership siglato con Banca Generali Private.

L’accordo, sia in distribuzione diretta tramite consulenti finanziari e private bankers, sia tramite prodotti unit-linked e multiramo include il meglio dell’offerta Lazard in tutte le principali asset class, tra cui obbligazioni convertibili, subordinati finanziari, azionario globale tematico e alternativi. La partnership prevede il collocamento diretto da parte della rete di Banca Generali Private di una gamma selezionata dei fondi di Lazard Fund Managers autorizzati in Italia, mentre una selezione dei prodotti di Lazard Fund Managers entrerà a far parte di BG Stile Libero, la polizza multi-ramo di GenertelLife distribuita da Banca Generali, e verrà inclusa anche nell’ambito delle Gestioni di Portafoglio BG Solution e BG Solution Top Client.

Tra le strategie di Lazard Fund Managers selezionate per entrare a far parte dell’offerta di Banca Generali Private: il Global Thematic Focus, il Long/Short Equity, lo Scandinavian High Quality Bond e l’Emerging Market Debt Total Return.

Laura Nateri, country head per l’Italia di Lazard Fund Managers, ha dichiarato: “La partnership con Banca Generali segna un passo importante per lo sviluppo di Lazard Fund Manager in Italia, e siamo orgogliosi di stare al fianco di un player così prestigioso e innovativo nel settore del wealth management. Una collaborazione strategica che consentirà a Lazard di mettere a disposizione di una platea di clientela più ampia le proprie competenze di gestione, la lunga esperienza sui mercati e l’impegno verso una finanza più sostenibile”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.