Intesa Sanpaolo, al via il progetto di scissione parziale

La scissione riguarda IW Bank a favore di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking e Fideuram-Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. a favore di Intesa Sanpaolo S.p.A.
28/10/2021 | Redazione Advisor

Avviato il progetto di scissione parziale di IW Bank a favore di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking e di Fideuram-Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. a favore di Intesa Sanpaolo S.p.A..

 

A seguito dell’autorizzazione rilasciata dalla Banca Centrale Europea la società ha depositato  presso il Registro delle Imprese di Torino, come previsto dall’art. 2501-ter c.c., il progetto di scissione che sarà soggetto ad approvazione  del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo, fatta salva la possibilità, ai sensi dell’art. 2505, ultimo comma, c.c., per i soci di Intesa Sanpaolo che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale, di chiedere - entro il 5 novembre 2021 - che tale decisione sia adottata dall’assemblea straordinaria a norma dell’art. 2502, comma 1, c.c.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.