UBS riorganizza il Wealth Management in Italia

Un portavoce della banca spiega che “data l'estrema competitività del mercato italiano e sulla base di un'analisi approfondita, abbiamo sviluppato un nuovo modello di crescita organica al fine di rendere l'attività sempre più adatta alle sfide future”
03/02/2022 | Redazione Advisor

UBS è pronta a rivedere la struttura del Wealth Management. I vertici della banca confermano l’anticipazione di MF-Milano Finanza dichiarando, attraverso un loro portavoce, che “confermiamo che stiamo progettando di riorganizzare la nostra attività di Wealth Management e delle relative funzioni a livello nazionale. Data l'estrema competitività del mercato italiano e sulla base di un'analisi approfondita, abbiamo sviluppato un nuovo modello di crescita organica al fine di rendere l'attività in Italia sempre più adatta alle sfide future".

"Sulla base delle disposizioni legali applicabili, è previsto che i negoziati durino al massimo di 125 giorni. Il dialogo è iniziato il 20 gennaio. L'implementazione delle misure previste avrà luogo una volta che i negoziati con tutte le parti coinvolte saranno conclusi. Durante i negoziati, non siamo autorizzati a rilasciare dichiarazioni in merito".

A questo proposito MF-Milano Finanza scrive che i vertici della banca avrebbero ipotizzato il taglio di oltre il 15% della forza lavoro del Wealth Management, circa 70 dipendenti.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.